Celentano alla conquista del Camploy per uno show tv, sindaco Sboarina: "Valore aggiunto"

Il "Molleggiato" è pronto per tornare sul piccolo schermo con uno show che verrà registrato all'interno del teatro veronese e sarà poi trasmesso in tv su Canale 5 a partire da gennaio

Adriano Celentano - foto d'archivio

Un nuovo show per Adriano Celentano, «in nove puntate, in onda dal teatro Camploy di Verona, atteso su Canale 5 da gennaio a marzo. In sala ci sarà pubblico pagante. Da ottobre a dicembre Celentano sarà impegnato nelle prove». A rivelarlo, a sorpresa, così come riferisce l'Ansa, è lo stesso sindaco di Verona, Federico Sboarina.

«Il Camploy e il quartiere di Veronetta - ha detto il primo cittadino scaligero Sboarina - avranno una visibilità nazionale mai avuta e soprattutto grazie allo spettacolo di Celentano ci sarà una valorizzazione del contesto urbano. Il progetto di Celentano, infatti, è artistico-sociale, nel senso che non sarà unicamente all'interno del teatro ma anche in esterno, per raccontare le caratteristiche del quartiere. Ci sarà una sceneggiatura sulla storia del Camploy, - ha quindi concluso il sindaco - che resta lo spazio per la grande tradizione teatrale veronese e delle sue compagnie».

Il teatro Camploy sorge all'interno di un edificio nato inizialmente come chiesa e che, in seguito, ospitò il collegio degli Artigianelli per poi divenire l'asilo notturno Camploy, dal nome del suo donatore al Comune di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

Torna su
VeronaSera è in caricamento