rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022

Oltre 2500 persone alla partenza della seconda Camminata Gialloblu

Con il commento di Roberto Puliero, sono stati in molti domenica a cimentarsi nella corsa non competitiva, nata dalla collaborazione tra A.S.D. Ex Calciatori Hellas Verona, con il supporto tecnico dell’agenzia L’Azzurro e di Verona Marathon

E’ stata una domenica colorata dal giallo del sole e dal blu delle magliette della seconda Camminata Gialloblu, quella di ieri, 14 ottobre, nel cuore di Verona.
La Camminata Gialloblu è una corsa non competitiva che nasce dalla collaborazione con l’ A.S.D. Ex Calciatori Hellas Verona, gruppo di ex giocatori storicamente impegnato in raccolte fondi a fini benefici.

Sono stati 2512 gli iscritti che sono partiti dallo stadio e hanno colorato la città con un serpentone blu, per una grande giornata di festa dedicata allo sport, alla beneficenza, alla condivisione e alla cultura.

Presenti alla partenza numerosi volti noti e storici dell’Hellas tra cui l’ex medico sociale Roberto Filippini e gli ex calciatori Chicco Guidotti, Sergio Maddé e Pierino Fanna. Proprio quest’ultimo ha sottolineato: «Sono orgoglioso di aver firmato la maglia, è bello vedere tanti tifosi uniti per una giornata insieme».

Seconda Camminata Gialloblu

Ai microfoni di uno speaker d’eccezione, la mitica voce radiofonica delle partite dell’Hellas Roberto Puliero, sono passati anche l’assessore allo Sport e Tempo Libero del Comune di Verona Filippo Rando e l’organizzatore Roberto Speri che ha dichiarato: “Verona è una grande città e manifestazioni come questa la rendono ancora più grande. L’affetto per i colori giallo blu dell’Hellas Verona è tanto grande quanto la grande partecipazione a questa camminata”. Al taglio del nastro presente anche la bellissima Elena Riz, nota Influencer tifosa da sempre dei colori gialloblu.

Due i percorsi che hanno toccato i luoghi più caratteristici di Verona, quelli più belli e conosciuti ma anche angoli suggestivi fuori dai soliti percorsi turistici. La marcia ha celebrato il forte legame tra la città e la sua squadra calcistica ed infatti i tracciati sono stati concepiti in modo da attraversare luoghi significativi nella storia dell’Hellas.

È stato allestito un village alla partenza e all’arrivo con gli stand dei numerosi partner della camminata, Metano Nord, La Grande Mela, Igevo Servizi e poi Fontanara, Riseria Ferron, Acque Veronesi, Phytogarda e Latte Verona.

L’organizzazione dell’evento è stata affidata alla collaborazione tra A.S.D. Ex Calciatori Hellas Verona, con il supporto tecnico dell’agenzia L’Azzurro e di Verona Marathon.

Video popolari

Oltre 2500 persone alla partenza della seconda Camminata Gialloblu

VeronaSera è in caricamento