Sea Watch 3, due manifestazioni di solidarietà organizzate a Verona

La prima è della onlus Nigrizia e sarà sul sagrato del Tempio Votivo, mentre la seconda è stata lanciata da alcune associazioni e si terrà a Ponte Pietra

Sea Watch 3 (Foto Twitter)

Due manifestazioni di solidarietà all'equipaggio della nave Sea Watch 3 sono state organizzate a Verona. La prima è in programma questa sera, 27 giugno, ed è organizzata dalla onlus Nigrizia. La seconda sarà domani, ad opera di alcune associazioni cittadine.

L'imbarcazione Sea Watch 3 ha a bordo 43 migranti e per due settimane è rimasta nelle acque internazionali al largo dell'Italia, in attesa dell'autorizzazione a sbarcare i migranti a Lampedusa. Autorizzazione che non è arrivata e così, la capitana della nave Carola Rackete si è presa la responsabilità di forzare il blocco ed è entrata nelle acque nazionali italiane. Con la sua nave, Carola Rackete ha tentato anche di entrare nel porto di Lampedusa, ma è stata fermata da da una motovedetta della guardia di finanza. La situazione, descritta dalla redazione di Today, è molto delicata e proprio in questo momento difficile anche Verona ha voluto fare sentire la propria vicinanza alla capitana, all'equipaggio e ai migranti che sono sulla Sea Watch 3.

Abbracciamo la comandante Carola che ha deciso, nonostante leggi e divieti ingiusti, di rispettare i diritti umani - scrive sulla sua pagina Facebook la onlus Nigrizia - Non ci arrendiamo né alle morti in mare né a quelle nei lager libici, non ci arrendiamo al sequestro della Mare Jonio e di tutte le navi che salvano le persone in mare. Come in altre città italiane, ci ritroviamo questa sera, giovedì 27 giugno, a partire dalle 20 sul sagrato del Tempio Votivo (davanti alla stazione di Porta Nuova) a Verona, per dire con le nostre vite che siamo al fianco della Sea Watch e del suo carico di umanità e speranza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La manifestazione di domani, 28 giugno, sarà invece alle 19 a Ponte Pietra e gli organizzatori intendono inviare questo messaggio al governo italiano: «La nostra solidarietà è più forte del vostro odio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • Gardaland annuncia la data della riapertura ufficiale: attrazioni all'aperto tutte disponibili

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Fatture false per evadere l'Iva, sequestri per 74 milioni ad azienda veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento