menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso dell'Istituto assistenza anziani

L'ingresso dell'Istituto assistenza anziani

Istituto assistenza anziani, assemblea pubblica e due giorni di sciopero

È quanto hanno organizzato i sindacati Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Csa, insieme alla Rsu ed ai lavoratori. L'assemblea pubblica sarà giovedì sera, e lo sciopero nelle due giornate seguenti

Due giornate di sciopero, il 15 e il 16 novembre, anticipate da un'assemblea pubblica che si terrà domani sera, 14 novembre, alle 20.30 all'Hotel San Marco di Verona. È quanto hanno organizzato i sindacati Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Csa, insieme alla Rsu ed ai lavoratori dell'Ipab di Verona.
Venerdì e sabato prossimi, dunque, i dipendenti dell'istituto di assistenza degli anziani si asterranno dal lavorare per l'interno turno ed organizzeranno un presidio davanti alla sede di via Baganzani dalle 11 alle 13 di entrambe le giornate.

Per i sindacati, il rapporto tra lavoratori e direzione dell'istituto è irrecuperabile e la carenza di personale non è più tollerabile. I rappresentanti dei dipendenti non comprendono l'applicazione degli standard di personale e l'assenza di convocazione del tavolo sindacale. I lavoratori denunciano anche disorganizzazione e sprechi, ma anche mancati pagamenti delle indennità e trattenute illegittime dalla busta paga. In sostanza, gli operatori dell'Ipab scaligero non si sentono rispettati ed, anzi, alcuni di loro sono stati anche denunciati dalla direzione. Un comportamento che viene giudicato antisindacale e che ha spinto Rsu e le altre organizzazioni a dichiarare le due giornate di sciopero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Da Verona parte la crociata contro Sanremo, Castagna: «È diventato Sodoma e Gomorra?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Sanremo 2021 vincono i Maneskin

  • social

    Nasce a Verona Amagin: il primo gin a base di Amarone

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento