rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Attualità

Giovedì sciopero generale: attivi i servizi essenziali del Comune di Verona e i punti Federfarma

La serrata è stata proclamata per il 16 dicembre dai sindacati CGIL e UIL e coinvolgerà tutti i comparti dell’impiego pubblico e privato

È in programma per giovedì 16 dicembre lo sciopero generale nazionale dei dipendenti pubblici e privati, proclamato dalle associazioni sindacali CGIL e UIL che coinvolgerà tutti i comparti dell’impiego pubblico e privato. 

Il Comune di Verona informa che saranno comunque attivi i servizi essenziali di Polizia locale (piantone comando, portineria municipale, centrale operativa, pronto intervento, ufficiale comando e coordinamento servizi); di ufficiale di Stato civile per denunce di nascita e morte; di assistenti sociali per nuclei minori e anziani; di Protezione civile. Sarà inoltre fruibile la biblioteca civica dalle 9 alle 14 e le biblioteche di pubblica lettura di Cadidavid, Santa Lucia e Borgo Trieste. Garantita l’attività dei Musei Castelvecchio e Storia Naturale, Casa di Giulietta e Anfiteatro Arena.
Per tutta la giornata non sarà garantito il regolare svolgimento di alcuna attività.

Farmacie

In merito all’adesione delle sigle sindacali FILCAMS-CGIL e UILTUCS alla serrata, Federfarma Verona rende noto che le 260 farmacie di tutta la provincia, nel pieno rispetto dei diritti dei lavoratori all’adesione allo sciopero, saranno regolarmente operative sull’intero territorio garantendo il servizio alla cittadinanza sia di giorno che di notte, compreso l’assolvimento del regolare turno di Guardia Farmaceutica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovedì sciopero generale: attivi i servizi essenziali del Comune di Verona e i punti Federfarma

VeronaSera è in caricamento