Attualità Veronetta

Parlamentari PD di Verona: «Sbloccata la riqualificazione di Veronetta»

Gli interventi riguardano palazzo Bocca Trezza, il Silos di Levante e l'ex Caserma Passalacqua e saranno finanziati con 18 milioni di euro

Giardino di palazzo Bocca Trezza

«Il Governo Conte ha eliminato il blocco dei progetti vincitori del bando periferie imposto dalla Lega un anno fa. Ritornano i 18 milioni per la riqualificazione di Veronetta». L'annuncio è stato è stato dato dai parlamentari veronesi del Partito Democratico.

Tre gli interventi oggetto di una importante riqualificazione: il restauro e il riuso di palazzo Bocca Trezza, il complessivo recupero della struttura ottocentesca del Silos di Levante, e l'ex Caserma Passalacqua in cui sono previsto un parco urbano, una residenza universitaria, strutture e servizi sportivi di quartiere all'aperto e al chiuso.

«Abbiamo rimesso in piedi il progetto di riqualificazione - commentano i parlamentari del PD di Verona - Lo strabismo del Comune sul progetto è stato evidente. Di fronte a quella decisione assurda della Lega, il silenzio è stato tombale. In ogni caso, questo è il passato. Per fortuna. Il progetto presentato anni fa dal Comune di Verona è stato pienamente recuperato ed è operativo. La decisione precedente è stata superata. Il cronoprogramma aggiornato è stato approvato dal gruppo di monitoraggio della Presidenza del Consiglio e, data la complessità degli interventi previsti, prevede la conclusione entro il 2025. Ad oggi, però, il Comune ancora non ha richiesto il rimborso delle spese sostenute né vi sono agli atti richieste di rimodulazione degli interventi. In poche parole, non si conosce se il Comune di Verona sta proseguendo la progettazione degli interventi. Non ci stupiremmo se fosse ancora ferma ad un anno fa».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parlamentari PD di Verona: «Sbloccata la riqualificazione di Veronetta»

VeronaSera è in caricamento