menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica

Immagine generica

«Salvini paladino no-vax, mette in pericolo la salute di bambine e bambini»

È Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico, a commentare l'ultima richiesta del vicepremier per un decreto che consenta la permanenza a scuola dei bimbi non vaccinati

«Il volto antiscientifico del governo continua a mostrarsi. Questa volta è il vicepremier Salvini ad ergersi a paladino no vax e mettere in pericolo la salute di bambine e bambini».

Lo dichiara Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico, commentando la richiesta del vicepremier, avanzata con una lettera inviata al Ministro della Salute Giulia Grillo, di emanare un decreto per consentire la permanenza a scuola dei bambini non vaccinati, trovando anche l'opposizione dei presidi e del virologo Roberto Burioni.

«Il vicepremier invece di strizzare l’occhio ai suoi sodali di governo - sottolinea la deputata Dem - dovrebbe garantire l’incolumità di tutti quei bambini che, immunodepressi, rischiano di avere un ulteriore trauma, quello sì, nel non poter condurre una vita normale e non poter frequentare la scuola.
Anche il Veneto, con il suo governatore leghista, ha dovuto fare un passo indietro sul decreto di moratoria di due anni per la presentazione della documentazione vaccinale. Ora mi auguro che anche Salvini la finisca con la sua propaganda elettorale non stop e – conclude Rotta - finalmente inizi a occuparsi dei più fragili, per il bene del Paese».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento