Attualità Centro storico / Piazza Bra

A Verona "La salute in movimento" torna in presenza, new entry Porto San Pancrazio: quando e come iscriversi

«Nell’anno del Covid siamo stati vicini agli over 65 modificando la proposta e portandola in tv. Ora però si torna dal vivo», spiega l’assessore al Decentramento Marco Padovani

Il benessere degli over 65 passa attraverso l’attività fisica che, dopo un anno di stop, può riprendere in presenza. Torna nei quartieri "La Salute nel Movimento", lo storico progetto del Comune di Verona che da anni garantisce a centinaia di veronesi di fare ginnastica tutto l’anno, vicino a casa. Le iscrizioni aprono lunedì 4 ottobre e i corsi sono pronti a partire, date e orari cambiano a seconda del quartiere. Novità di quest’anno l’attivazione di un ciclo di attività anche a Porto San Pancrazio. Dopo tanti anni, infatti, la Settima Circoscrizione rientra nel progetto. 

L’iniziativa, che lo scorso anno era approdata in tv per consentire a tutti di fare le lezioni direttamente a casa, vista la chiusura delle palestre per Covid, torna a far muovere i cittadini dal vivo. Insieme agli insegnati della facoltà di Scienze Motorie dell’Università, che collabora con l'assessorato al Decentramento per la realizzazione del progetto, che ha anche il supporto del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss 9 Scaligera. Superata l’emergenza sanitaria, ora è tempo di abbandonare la sedentarietà, nemico pericoloso soprattutto per i meno giovani. Allo stesso tempo l’attività fisica deve essere guidata da professionisti, affinché sia benefica e sicura. Due facce della stessa medaglia, quella del progetto dedicato a chi ha più di 65 anni. Le iscrizioni sono aperte comunque anche agli over 55.

Prima del Covid erano 700 gli iscritti ai corsi bisettimanali, ai quali lo scorso anno era stato inviato un opuscolo con tutte le regole per restare in buona forma e seguire uno stile di vita sano. Sono infatti le abitudini quotidiane ad incidere maggiormente sulla qualità della vita. Tra queste la consuetudine di muoversi. 

Per avere informazioni basta telefonare alla Circoscrizione di residenza, esclusa la Terza che storicamente non ha mai aderito al progetto in quanto ha all'attivo tante altre iniziative. I contatti da chiamare sono i seguenti: ufficio progetti Decentramento del Comune di Verona 045 8078930; per la Prima 045 8078916 – 8078907; per la Seconda 045 8379635 – 8379612; per la Quarta 045 950733; per la Quinta 045 8282511 – 8282516; per la Sesta 045 8486650 – 521692; per la Settima 045 8951203 – 8951218; per l’Ottava 045 8709358 (Quinto) 045 558889 (Montorio).

«Poter riprendere in presenza è una grande gioia – spiega l’assessore al Decentramento Marco Padovani -. Nell’anno del Covid siamo stati vicini agli over 65 modificando la proposta e portandola in tv, grazie anche agli insegnanti che hanno riadattato i corsi a misura di format televisivo. Ora però si torna dal vivo. Il benessere dei nostri cittadini è una priorità, soprattutto dopo il periodo che abbiamo vissuto. Questi corsi saranno un’occasione preziosa per fare attività fisica guidati da professionisti, ma anche momenti di aggregazione e socializzazione, oltre che di svago».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Verona "La salute in movimento" torna in presenza, new entry Porto San Pancrazio: quando e come iscriversi

VeronaSera è in caricamento