«Intervento atteso da tempo». Riqualificazione dopo 40 anni per il palazzetto di Novaglie

I lavori prenderanno il via nella prima vera 2020, per non interrompere l'attività delle società sportive, e dureranno circa 4 mesi, per costo complessivo che si aggira sui 250 mila euro

Il palazzetto di Novaglie oggi

Il palazzetto di Novaglie si rifà il look. Dopo anni di attesa, a quasi quarat’anni dalla sua realizzazione, sarà effettuato sulla struttura un ampio intervento di riqualifica e risanamento, con il rifacimento del tetto e la sistemazione dei muri esterni e del campo di gioco interno.

I lavori, che hanno un costo di 250 mila euro, avranno inizio a primavera 2020, al termine del campionato, per non andare ad incidere sulle attività sportive delle società concessionari del palazzetto. Il cantiere, che avrà una durata di circa 4 mesi, sarà concluso entro la fine dell’estate.

Previsti con l’intervento: rifacimento del tetto con nuova copertura metallica; risanamento e isolamento dei muri esterni, con installazione del cappotto; sistemazione della lattoneria esterna, con nuove gronde e copertura perimetrale delle finestre e della base del fabbricato. Inoltre, saranno effettuati lavori per il rifacimento del marciapiede esterno, con la rimozione della pavimentazione in piastrelle, sostituita da cemento spazzolato antisdrucciolo. Infine, all’interno dello stabile, sarà rifatta sia la pavimentazione del campo di gioco che la tinteggiatura dei muri.

L’intero intervento, finanziato e realizzato dal Comune, è stato presentato in Municipio dal sindaco Federico Sboarina e dall’assessore allo Sport Filippo Rando.

«Intervento atteso da tempo – ricorda il sindaco Sboarina –, visto che dalla sua realizzazione, nei primi anni Ottanta, nulla è più stato fatto per garantire efficienza e qualità di questa struttura. È sempre stata una della nostre priorità prenderci cura dello sport e dei tanti impianti presenti sul territorio veronesi. Con questi lavori si risolve un’annosa situazione d’incuria, restituendo alla città uno stabile completamente risanato e risistemato».

«Si tratta di lavori richiesti da tempo dalla cittadinanza – dichiara l’assessore Rando –, che porteranno ad un completo risanamento delle parti esterne ed interne della struttura. Infatti, sarà completamente rifatto il tetto, l’isolamento dei muri esterni e la pavimentazione del campo da gioco interno. Per il campionato 2020-2021 sarà a disposizione delle società sportive un nuovo impianto, più sicuro e funzionale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

  • Due semafori abbattuti da auto: sanzionati un uomo e neopatentata positiva all’etilometro

Torna su
VeronaSera è in caricamento