rotate-mobile
Attualità Borgo Venezia / Via Biondella

Sistemato tratto finale di Via Biondella. «Sentiero suggestivo sulle colline»

Benini: «Il percorso era già stato chiuso ai mezzi a motore. Ora, oltre che dai pedoni, potrà essere attraversato anche da bici e carrozzine, aumentando la vivibilità dei borghi e offrendo l'occasione per una bella camminata panoramica»

L'intervento di riqualificazione del tratto finale di Via Biondella, in collegamento con la strada panoramica Castellana, è stato portato a termine. Il lavoro di squadra svolto da V-Reti, società del gruppo Agsm-Aim, Comune di Verona e Sesta Circoscrizione ha consentito il consolidamento della scarpata, il ripristino dei tratti carrabili e la regimazione delle acque meteoriche a monte per mezzo di opere di ingegneria naturalistica e idraulico-forestale. In questo modo, la sistemazione sarà in grado di prevenire il fenomeno dell'erosione del sedime causato delle piogge. Erosione che aveva reso la strada impraticabile se non a piedi.

Il risultato delle lavorazioni è stato presentato dall’assessore Federico Benini e dalla presidente della circoscrizione Rita Andriani. «Approfittando dei lavori di interramento della linea elettrica di media tensione svolti da V-Reti tra Biondella a Fontana del Ferro, siamo intervenuti per consolidare le scarpate, rinforzare i margini, regolamentare le acque meteoriche a monte e risagomare i tratti di manto stradale sterrato. Il tutto nel modo più ecologico e sostenibile possibile - ha spiegato Benini - Grazie all’intervento, questo tratto di strada, già chiuso al passaggio dei mezzi a motore, potrà essere percorso oltre che dai pedoni anche da bici e carrozzine, aumentando la vivibilità dei borghi e offrendo a tutti i cittadini veronesi l’occasione per una bella camminata panoramica».
«Insieme abbiamo superato le difficoltà che fino ad oggi avevano fatto ritenere la sistemazione improbabile - ha dichiarato la presidente della sesta circoscrizione Rita Andriani - Il dissesto della strada, dovuto soprattutto al problema del deflusso delle acque che portava a sollevare pezzi di asfalto e ad intasare le griglie di scolo, era oggetto di periodiche segnalazioni da parte dei cittadini. Fino ad oggi si era intervenuto soltanto per tamponare periodicamente con dello stabilizzato. Contiamo che questa sistemazione, che idealmente riunisce due circoscrizioni e che è stata completata con una sbarra ad interdizione del traffico motorizzato, possa regalare per lungo tempo il piacere di passeggiare in piena sicurezza in uno dei sentieri più suggestivi delle nostre colline».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sistemato tratto finale di Via Biondella. «Sentiero suggestivo sulle colline»

VeronaSera è in caricamento