Per la raccolta e il trasporto dei rifiuti, 58 Comuni veronesi si affidano a Serit

Sono i Comuni che fanno parte del Consiglio di Bacino Verona Nord. L'azienda controllata da Amia ha vinto la gara di affidamento del servizio che ha introdotto diverse novità

Furgoni di Serit

Sarà nuovamente Serit, l'azienda controllata da Amia, ad occuparsi del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani per i 58 comuni veronesi che fanno parte del Consiglio di Bacino Verona Nord. Serit ha vinto la gara di affidamento per tutto il 2020 con possibilità di rinnovo per ulteriori sei mesi.

Le novità, importanti, stanno tutte nel nuovo capitolato definito dal Consiglio di Bacino Verona Nord per ottimizzare il servizio sia in termini qualitativi che quantitativi. «Un fine lavoro tecnico-economico di analisi dei dati raccolti, di ascolto delle esigenze e di risoluzione delle carenze presenti nel vasto ed eterogeneo bacino territoriale racchiuso dal Verona Nord - ha affermato il presidente del Consiglio di Bacino Gianluigi Mazzi - che punta a migliorare il servizio finale per il cittadino, contenendo i costi di gestione grazie all’efficientamento dell’operatività e ad accordi tra bacini per la gestione delle frazioni più costose come il secco e gli ingombranti».
Tra le principali migliorie introdotte è previsto il monitoraggio in tempo reale degli automezzi, compresi quelli per lo spazzamento meccanico delle strade, e la trasmissione dei dati via GPRS per la rendicontazione delle attività effettuate; l'attivazione di un ecosportello con il numero verde 800 125850 dedicato alle utenze; l'identificazione di un referente territoriale per ciascun Comune reperibile telefonicamente tutti i giorni dalle 8 alle 18; la predisposizione e la consegna del calendario rifiuti entro il mese di novembre; il servizio di raccolta rifiuti in occasione di feste e manifestazioni su richiesta anche al di fuori del calendario ordinario di raccolta a fronte di un corrispettivo concordato; la pulizia delle aree di posizionamento delle campane di vetro e dei contenitori stradali in concomitanza con i giorni di raccolta del rifiuto secco di ciascun Comune.

Gianluigi Mazzi, Massimo Mariotti, Bruno Tacchella-2
(Mazzi, Mariotti e Tacchella)

«L'introduzione del nuovo capitolato, ci consente di programmare l'estensione del porta a porta anche in Lessinia, di incentivare il compostaggio domestico e di lavorare a nuove, più ecosostenibili e redditizie, filiere di raccolta e gestione della differenziata - ha aggiunto Thomas Pandian, direttore generale del Consiglio Verona Nord - Oltre che di rafforzare la coscienza ambientale dei cittadini con un programma di attività di sensibilizzazione ambientale da svolgersi, in collaborazione con Serit, sui 58 Comuni».
«Siamo naturalmente soddisfatti di proseguire la collaborazione con il Consiglio di Bacino Verona Nord anche perché possiamo mettere a disposizione non solo la professionalità dei nostri 300 dipendenti ma anche tecnologie all’avanguardia che nel corso degli ultimi anni ci hanno permesso di raggiungere ottimi risultati - ha commentato il presidente di Serit Massimo Mariotti - Cito ad esempio un nuovo impianto di selezione, presso l’impianto di Cavaion, che consente la prepulizia della plastica, un passaggio fondamentale nel processo del riciclo».
«Il contratto prevede in particolare l'ammodernamento del parco mezzi nell’ottica dell’ecosostenibilità, ovvero elettrici, a metano ed euro 6 per quelli a gasolio che ci ha già visto impegnare due milioni di euro - ha precisato il direttore generale di Serit Maurizio Alfeo - Abbiamo poi attivato un numero verde, a disposizione dei cittadini, per le segnalazioni, oltre a due persone a disposizione del Consiglio di Bacino per fornire tutte le indicazioni utili».
«Una partnership all'insegna della professionalità, dell'esperienza, dell'efficienza amministrativa ed operativa che contraddistinguono le nostre aziende - hanno commentato Bruno Tacchella ed Ennio Cozzolotto, rispettivamente presidente e direttore di Amia - Un'ulteriore forma di vicinanza al territorio e alla collettività. È importante per i cittadini sapere che servizi di fondamentale importanza per l’ambiente ed il decoro dei loro Comuni vengano svolti da aziende ed enti nati, operativi e da sempre vicini alle esigenze e alle peculiarità della provincia veronese».

pulizia-strada-amia-serit-2
(Pulizia strade)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi i Comuni appartenenti al Consiglio di Bacino Verona Nord: Affi, Badia Calavena, Bardolino, Bosco Chiesanuova, Brentino Belluno, Brenzone sul Garda, Bussolengo, Buttapietra, Caldiero, Caprino Veronese, Castel d’Azzano, Castelnuovo del Garda, Cavaion Veronese, Cazzano di Tramigna, Cerro Veronese, Colognola ai Colli, Costermano sul Garda, Dolcè, Erbezzo, Ferrara di Monte Baldo, Fumane, Garda, Grezzana, Illasi, Lavagno, Lazise, Malcesine, Marano di Valpolicella, Mezzane di Sotto, Montecchia di Crosara, Monteforte d’Alpone, Mozzecane, Negrar di Valpolicella, Pastrengo, Pescantina, Peschiera del Garda, Povegliano Veronese, Rivoli Veronese, Roncà, Roverè Veronese, San Giovanni Ilarione, San Bonifacio, San Martino Buon Albergo, San Mauro di Saline, San Pietro in Cariano, San Zeno di Montagna, Sant’Ambrogio di Valpolicella, Sant’Anna d’Alfaedo, Selva di Progno, Soave, Sommacampagna, Sona, Torri del Benaco, Tregnago, Valeggio sul Mincio, Velo Veronese, Vestenanuova, Villafranca di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Steakhouse: i tre migliori di Verona

  • I supermercati più convenienti? Primeggia il Triveneto, ecco quali sono a Verona

  • Elezioni in Veneto: come si vota? Dal voto disgiunto alle preferenze, tutte le informazioni

  • Scontro mortale tra un'auto e una bici: deceduto sul posto il ciclista

  • Elezioni del 20 e 21 settembre 2020: come si potrà votare e per cosa

  • Citrobacter, provvedimento disciplinare alla direttrice della microbiologia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento