Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

Si tratta del formaggio denominato «Puzzone di Moena», commercializzato con il marchio Trentin ma anche tra i prodotti della linea "Regione che vai" dei supermercati Aldi

Il formaggio da ritirare

C'è anche un alimento prodotto allo stabilimento di Cerea della Trentin Spa tra i primi richiamati dal Ministero della salute in questo 2020. Si tratta del formaggio denominato «Puzzone di Moena», commercializzato con il marchio Trentin ma anche tra i prodotti della linea Regione che vai dei supermercati Aldi. Il rischio è di una possibile contaminazione da batterio Listeria monocytogenes e riguarda i lotti 21324, 21324A e 21324N. Il prodotto non deve essere assolutamente consumato, ma deve essere riconsegnato al punto vendita in cui è stato acquistato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C'è invece il sospetto di una possibile contaminazione microbiologica nel ritiro delle uova biologiche del lotto 5528139926. Il prodotto è stato commercializzato con il marchio del produttore Claudio Oliviero, ma anche con i marchi Amadori, Cascina Italia e nella linea Verso Natura del marchio Conad. Anche in questo caso, l'indicazione ministeriale è di non mangiare le uova e di riconsegnarle a chi le ha vendute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

  • Forti temporali attesi in Veneto: stato di attenzione anche nel Veronese

  • Mistero a Cerea, scoperti 17 morti in cimitero sepolti senza autorizzazione

Torna su
VeronaSera è in caricamento