Problemi di ricezione con il digitale terrestre? Ecco "Help Interferenze"

Si tratta del servizio messo a disposizione dal Ministero dello Sviluppo economico, gestito dalla Fondazione Ugo Bordoni, che permette, chiamando il numero verde 800 126 126, di inviare una segnalazione e ricevere assistenza

Immagine generica

I cittadini che non ricevono bene il segnale del digitale terrestre, d’ora in avanti, possono contare su “Help Interferenze”. Il servizio, messo a disposizione dal Ministero dello Sviluppo economico, è gestito dalla Fondazione Ugo Bordoni e permette, chiamando il numero verde 800 126 126, di inviare una segnalazione e ricevere assistenza.
Spesso, infatti, le normali antenne di case private o condomini possono essere disturbate dall’attivazione, nelle vicinanze, di stazioni che trasmettono il segnale per la telefonia 4G.
Quindi, nel caso cittadini o amministratori di condominio notino improvvisi disservizi o cattiva visione del segnale televisivo, possono effettuare la segnalazione chiamando il numero verde e compilando il modulo elettronico che si trova nella pagina www.helpinterferenze.it.
Se la segnalazione rientra nei requisiti tecnici e amministrativi richiesti, sarà inviato, a domicilio, un antennista che gratuitamente interverrà per ripristinare la corretta ricezione del segnale televisivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La montagna vicino Verona: 5 fantastiche escursioni a due passi dalla città dell'amore

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • Si è spento il veronese Alberto Bauli, re del Pandoro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento