Martedì, 18 Maggio 2021
Attualità Stazione / Piazzale XXV Aprile

RFI cerca personale in Veneto: i veronesi però partono in svantaggio

La ricerca per le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana riguarda in particolare l’area dei territori di Belluno, Treviso e Venezia e la residenza in queste province viene considerata un requisito preferenziale

Tecnici RFI a Verona

Ci si potrà candidare fino a venerdì 5 aprile per entrare a far parte delle squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane).

In Veneto la ricerca riguarda in particolare l’area dei territori di Belluno, Treviso e Venezia e la residenza in queste province sarà considerata requisito preferenziale.

RFI, la società dell’infrastruttura del Gruppo FS, è infatti alla ricerca di giovani da inserire nelle proprie squadre specializzate nella manutenzione dei binari, delle linee di alimentazione elettrica dei treni e degli avanzati sistemi di gestione del traffico ferroviario.

Per candidarsi è necessario collegarsi alla sezione “Lavora con noi” del sito fsitaliane.it.

Fra i requisiti previsti dal bando, il diploma quinquennale di ambito Tecnico con indirizzi elettronica ed elettrotecnica, informatica, telecomunicazioni, meccatronica, meccanica ed energia costruzione ambiente e territorio o geometra, trasporti e logistica e un’età compresa fra 18 e 29 anni (maggioi dettagli al LINK). 

La ricerca in Veneto rientra nel vasto piano di oltre 4.000 assunzioni previste nel 2019, che il Gruppo FS Italiane ha avviato su tutto il territorio nazionale. E proprio in questi giorni i responsabili di RFI incontreranno gli studenti degli Istituti Tecnici del bellunese, dove si registrano maggiori esigenze, per parlare della ferrovia di oggi, delle sfide di domani e della ricerca di nuovi talenti per l’innovazione.

Questi gli appuntamenti nelle scuole: ITIS Segato di Belluno, giovedì 28 marzo, dalle 11 alle 13; ITIS Negrelli di Feltre, mercoledì 3 aprile, dalle 10.45 alle 13. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

RFI cerca personale in Veneto: i veronesi però partono in svantaggio

VeronaSera è in caricamento