rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Attualità Via Santa Giuliana

Sacco di doni natalizi recapitato ai pazienti dell'ospedale Santa Giuliana

Più di quindici giochi in scatola sono stati regalati agli adolescenti perché possano svagarsi e condividere con gli altri un momento di serenità

Anticipo di Natale all'ospedale Santa Giuliana. La struttura sulle Torricelle di Verona, che cura e riabilita le persone con problemi psichici e che è centro di riferimento regionale per la fascia degli adolescenti, ha ricevuto una visita speciale. Un aiutante di Babbo Natale, guidato dal gruppo dei Laici della Misericordia, ha portato un sacco pieno di regali. Più di quindici giochi in scatola sono stati donati agli adolescenti perché possano svagarsi e condividere con gli altri un momento di serenità. «Questi regali - spiegano dalla struttura - sono un pensiero che abbraccia il presente e il futuro. Un pensiero che, siamo sicuri, porterà un po' di gioia all’interno della vita dei nostri ragazzi».
Nel biglietto portato insieme al pacco, i ragazzi hanno trovato delle parole di vicinanza: «Questi doni non sono solo degli oggetti ma contengono anche un'anima. In ogni regalo c'è un pezzettino di noi. E cosa vorrebbero essere questi doni? Magari la serenità, che, a dire il vero, è un po’ difficile da capire; magari la gioia, che, a dire il vero, non è che ve ne sia tanta in giro e che poi, soprattutto, pare si consumi in pochi attimi; magari la felicità, molto desiderata da tutti, ma che sembra proprio irraggiungibile. Questi doni desidererebbero essere per voi un po’ tutte queste grandi emozioni e sicuramente rappresentano e sono un abbraccio di tante persone che cercano di incoraggiarvi e starvi vicino».

L'OSPEDALE SANTA GIULIANA

L'ospedale Santa Giuliana è una struttura sanitaria per la cura e la riabilitazione delle persone affette da disturbi psichici. Di proprietà dell’Istituto Sorelle della Misericordia di Verona, è accreditato dalla Regione Veneto e convenzionato con il sistema sanitario nazionale, eroga, quindi, prestazioni gratuite e al pari di una struttura pubblica. È, inoltre, centro di riferimento regionale per la cura e la riabilitazione dei soggetti in età adolescenziali (14-18 anni).
Diretto dal dottor Marcello Santi, l'ospedale dispone di 120 posti, di cui 116 accreditati, e conta 116 dipendenti, tra cui otto medici psichiatri, due psicologi coordinatori delle aree riabilitative adulti e adolescenti, una psicologa per l'area clinica degli adolescenti e due psicologhe dedicate dedicate al servizio di psicologia clinica. I pazienti sono ospitati in quattro reparti differenziati in base all’età.
I pazienti ricoverati a breve o a medio tempo al Santa Giuliana sono curati per depressione e disturbi dell’umore, bipolarismo, disturbi psicotici, della personalità, relazionali e del comportamento, disturbi d’ansia e attacchi di panico e problematiche psicopatologiche dell'adolescenza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sacco di doni natalizi recapitato ai pazienti dell'ospedale Santa Giuliana

VeronaSera è in caricamento