Accoglienza dei rifugiati, nessuna invasione. Nel Veronese sono 2.705

In occasione della Giornata Internazionale del Rifugiato, il Centro studi sull'immigrazione (Cestim) ha reso noto il suo report che prende in esame i dati dal 2014 al 2017

Oggi, 20 giugno, è la Giornata Internazionale del Rifugiato, ricorrenza annuale indetta dalle Nazioni Unite per commemorare l'approvazione della convenzione del dal 1951 stabilisce lo status di chi richiede protezione internazionale. Proprio in occasione di questa giornata, il Centro studi sull'immigrazione (Cestim) ha reso noto il suo report riguardante l'accoglienza dei profughi nella provincia di Verona, prendendo in considerazione il periodo che va dal 2014 al 2017. Il rapporto è stato curato da Maurizio Carbognin e si basa sui dati forniti dalla Prefettura di Verona.

La prima parte del report si concentra sui dati quantitativi, quindi su quanti sono effettivamente coloro che chiedono protezione internazione in provincia di Verona. A fine novembre del 2017, i richiedenti nel veronese erano 2.705, in leggero calo rispetto a giugno 2017, ma in aumento rispetto agli anni precedenti. Rispetto però agli abitanti della provincia scaligera, non si può parlare di un'invasione. Sono infatti 61 sui 98 totali i comuni veronesi in cui i richiedenti asilo sono accolti e solo in 3 di questi 61 comuni la loro presenza è superiore alla soglia dei 3 richiedenti asilo ogni mille abitanti.

La valutazione dello status di richiedente protezione internazione è affidata alla Commissione territoriale che nel 2017 ha intervistato oltre 2.600 richiedenti. Di media, in provincia di Verona, sono accolte 3 richieste su 10. Una media però che non dipende dalla severità della Commissione, bensì dal luogo di provenienza dei richiedenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Per coloro che volessero approfondire, il report del Cestim è disponibile qui)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

  • Morta tra le fiamme in auto dopo lo scontro: si indaga sulla dinamica

Torna su
VeronaSera è in caricamento