Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità Borgo Trento / Via Luigi Mercantini

Inaugurato alla Fondazione Opera San Camillo il nuovo punto tamponi di Verona

«Una scelta che va nella direzione di decentrare e quindi rendere più prossime ai cittadini tutte quelle attività che prima erano collocate presso Veronafiere», ha spiegato il direttore dell'Ulss 9 Scaligera Girardi

È stato inaugurato questa mattina, 2 settembre, un nuovo punto tamponi a Verona. Un punto tamponi promesso nel giorno in cui quello in fiera è stato chiuso. Si trova nella Fondazione Opera San Camillo, all'incrocio tra Via Bresciani e Via Mercantini, e sarà aperto dalle 7 alle 19.

All'inaugurazione erano il direttore dell'Ulss 9 Scaligera Pietro Girardi, il sindaco di Verona Federico Sboarina, il vescovo di Verona Giuseppe Zenti ed i rappresentanti dei Padri Camilliani. La scelta dell'apertura di questo centro tamponi è stata descritto da Girardi come «una scelta che va nella direzione di decentrare e quindi rendere più prossime ai cittadini tutte quelle attività che prima erano collocate presso Veronafiere».

Il sindaco di Verona ha voluto invece sottolineare «la sinergia tra istituzioni civili, istituzioni sanitarie e istituzioni religiose per il raggiungimento di un risultato importante». Inoltre, Sboarina ha ribadito il cambiamento logistico che la città sta attraversando nella lotta al virus. «Siamo partiti con la necessità di grandi spazi perché i numeri della campagna vaccinale e dei tamponi erano numeri importanti - ha spiegato il sindaco di Verona - Oggi perdiamo la fiera perché per fortuna ha ripreso le sue attività, ma per individuare i nuovi spazi non avevamo più bisogno di luoghi ampi e quindi abbiamo adottato una logica diversa».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato alla Fondazione Opera San Camillo il nuovo punto tamponi di Verona

VeronaSera è in caricamento