Domenica, 24 Ottobre 2021
Attualità Borgo Trento / Via Ca' di Cozzi

Corteo di auto accerchia l'ex Bam per protesta contro le nuove edificazioni

La manifestazione motorizzata è stata organizzata dal comitato Asma, nato per contrastare la costruzione di quattro torri prevista nell'area. E una seconda protesta è già in programma

Ieri pomeriggio, 9 maggio, si è tenuto senza incidenti il corteo di protesta su quattro ruote organizzato dal comitato Asma (Associazione Salute Maria Ausiliatrice). Il comitato è nato per contrastare la costruzione di quattro torri prevista nell'area Ex Bam di Verona. Per questo, con circa 50 auto gli attivisti del comitato hanno attraversato rumoreggiando le vie della zona interessata all'opera edilizia, partendo da Villa Monga, passando per via Trento, via Cà di Cozzi, via Failoni, via Cavalcaselle, via Corno d'Aquilio, via Monte Canino, via Cavalcaselle, via Duse e ritornando di fronte a Villa Monga.

Per Asma il risultato della prima protesta è stato positivo, ma già una nuova manifestazione è stata organizzata. Sabato 12 maggio dalle 15.30 partirà dal piazzale della chiesa di Santa Maria Ausiliatrice un girotondo festoso e rumoroso, per abbracciare lo spazio verde del quartiere che rischia di sparire.

Il comitato ha anche raccolto più di 2.400 firme di cittadini contrari alle quattro torri. Firme che sono state consegnate all'assessore all'urbanistica Ilaria Segala. E anche la seconda circoscrizione ha dato il suo parere non favorevole al progetto approvato dall'amministrazione Tosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corteo di auto accerchia l'ex Bam per protesta contro le nuove edificazioni

VeronaSera è in caricamento