rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Maggio col freddo di novembre, altra proroga per i riscaldamenti a Verona

Fino al 20 maggio, i cittadini del capoluogo possono tenere ancora accesi i termosifoni, nel rispetto del limite delle sette ore giornaliere dalle 5 alle 23

Una proroga dietro l'altra a Verona per consentire ai cittadini di tenere ancora accesi i termosifoni, dato che questo mese di maggio continua ad essere travestito da novembre.

Il sindaco Federico Sboarina aveva concesso la possibilità di tenere accesi gli impianti di riscaldamento fino a ieri, 12 maggio. Ma le temperature sono ancora tutt'altro che primaverili e così oggi Sboarina ha allungato il periodo di utilizzo dei termosifoni fino al 20 maggio.
I riscaldamenti possono dunque rimanere in funzione nei limiti delle sette ore giornaliere, dalle 5 alle 23.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maggio col freddo di novembre, altra proroga per i riscaldamenti a Verona

VeronaSera è in caricamento