menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto Facebook - Malga San Giorgio Lessinia)

(Foto Facebook - Malga San Giorgio Lessinia)

Baldo e Carega, prime nevicate autunnali. Oltre 30 centimetri sui 1.800 metri

Ma i fiocchi si sono visti anche ad altitudini più basse, intorno ai 1.400

Come previsto, la perturbazione che ha raggiunto anche il territorio veronese lo scorso fine settimana ha fatto cadere la prima neve autunnale sulle montagne. Sul Monte Baldo e sul Carega, ha imbiancato all'incirca da un'altitudine di 1.400 metri sul livello del mare, ieri pomeriggio, 11 ottobre. E la scorsa notta, si sono accumulati anche più di 30 centimetri di neve intorno ai 1.800 metri. Ma, più della neve, le maggiori preoccupazioni erano per i temporali, che fortunatamente sono passati senza creare grossi danni.

E le nevicate sono state documentate sui social dalle varie malghe o dai rifugi veronesi. Malga San Giorgio, questa mattina, ha pubblicato questo post su Facebook.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Da Verona parte la crociata contro Sanremo, Castagna: «È diventato Sodoma e Gomorra?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento