Pressana e Roveredo di Guà, per confessarsi ci sono i «buoni gratuiti»

Simpatica iniziativa del parroco don Dino Rampazzo. Dal punto di vista economico non valgono nulla perché le confessioni sono sempre state gratuite, ma possono essere degli ottimi promemoria in vista del Natale

I buoni confessione (Foto Facebook)

Un invito a confessarsi, preferibilmente entro Natale. È questa la finalità di una simpatica iniziativa realizzata da parroco di Pressana e Roveredo di Guà don Dino Rampazzo. Il sacerdote ha fatto stampare dei volantini validi come dei buoni gratuiti per una confessione e li ha distribuiti attraverso gli esercizi commerciali. Una trovata originale che è stata subito recepita dalla cittadinanza e per questo è stato necessario stampare una seconda serie di buoni, che dal punto di vista economico non valgono nulla perché le confessioni sono sempre state gratuite, ma potrebbero essere degli ottimi promemoria per i fedeli che si vogliono preparare al meglio per le prossime festività.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il panettone più buono secondo Iginio Massari? Lo produce un pasticciere veronese

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 13 al 15 settembre 2019

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

Torna su
VeronaSera è in caricamento