rotate-mobile
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Premiato in Comune il campione di Handbike Andrea Conti: «Rende Verona orgogliosa»

«Consegnando questa targa, – ha detto l’assessore comunale allo Sport Filippo Rando – l’Amministrazione vuole rendere omaggio a un vero campione dello sport veronese»

Una carriera lunga 18 anni tra vittorie e impegno per la sicurezza sulla strada. Andrea Conti, ha vinto il Giro d’Italia Handbike, categoria Mh1, per tre volte nelle ultime cinque edizioni, ma sono innumerevoli i trofei conquistati nel corso della sua grande avventura sportiva. Questa mattina il campione, orgoglioso delle sue tre maglie rosa, ottenute al Giro d’Italia 2015, 2016 e di quest’anno, è stato accolto a palazzo Barbieri dall’assessore alla Sport Filippo Rando. L’Amministrazione, infatti, ha voluto premiarlo con una targa che celebra le sue imprese e il suo impegno sociale.

Rando_Conti_2

La consegna della targa a Palazzo Barbieri

«Consegnando questa targa, – ha detto l’assessore Rando – l’Amministrazione vuole rendere omaggio a un vero campione dello sport veronese. Andrea Conti, infatti, è un grande sportivo e un grande atleta che, attraverso le sue imprese, rende orgogliosa l’intera città. In tutti questi anni di successi, ha saputo tenere alto il nome di Verona in ogni competizione e ci ha fatto appassionare alle sue vittorie. Questa targa è un modo per ringraziarlo anche per il suo grande impegno a favore della sicurezza stradale. Da vero uomo di sport, infatti, Andrea Conti è da anni impegnato nei confronti dei giovani, va a parlare nelle scuole e si impegna a promuovere la cultura del rispetto. Grazie a nome della città di Verona».

«Sono orgoglioso di ricevere questa targa da parte della mia città – ha detto Conti – perché rappresenta un importante riconoscimento anche al mio impegno a favore dei giovani. La porterò nei miei incontri con i ragazzi e continuerò ad impegnarmi nei progetti a favore della sicurezza sulla strada».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premiato in Comune il campione di Handbike Andrea Conti: «Rende Verona orgogliosa»

VeronaSera è in caricamento