menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ospedale Orlandi (Foto di repertorio)

Ospedale Orlandi (Foto di repertorio)

Posti letto per ospedali di comunità nel Veronese, ma timori per l'Orlandi

il neo sottosegretario alla salute Luca Coletto ha annunciato 59 posti letto a San Bonifacio, Bovolone e Valeggio. Ma il consigliere regionale Bassi interroga sul degrado del nosocomio di Bussolengo

Sono stati approvati dalla giunta regionale del Veneto tre accreditamenti per un totale di 59 posti letto in ospedali di comunità nella provincia di Verona. Lo ha riferito il neo sottosegretario alla salute Luca Coletto, il quale aveva presentato la proposta di accreditamento quando era assessore alla sanità del Veneto. Gli ospedali di comunità saranno attivati a San Bonifacio, Bovolone e Valeggio sul Mincio. «Per la sanità veronese è una svolta molto significativa - ha dichiarato Coletto - perché questi ospedali di comunità si trovano in aree strategiche del territorio, dove parte un risposta concreta alle necessità dei residenti dell'Ulss 9 Scaligera».
L'ospedale di comunità di San Bonifacio è accreditato per 12 posti letto ed ha la sua sede operativa nell'ospedale Fracastoro. L'ospedale di comunità di Bovolone è accreditato per 23 posti letto ed ha sede nel nodo di rete monospecialistico riabilitativo San Biagio. L'ospedale di comunità di Valeggio è accreditato per 24 posti letto e ha sede nel centro sanitario polifunzionale di via S. Maria Crocefissa di Rosa.

Preoccupazione, invece, per un'altro ospedale veronese, quello di Bussolengo. L'Orlandi, riformato quest'anno, sta vivendo un periodo di transizione particolarmente travagliato. Il consigliere regionale bussolenghese Andrea Bassi ha presentato un'interrogazione per sapere se la giunta regionale e l'Ulss intendono intervenire contro il degrado che sta vivendo la struttura. «Bottiglie rotte, stanze sporche e abbandonate - fa sapere Bassi - Ci sono persone esterne che entrano nel nosocomio indisturbati e lo usano come luogo di bivacco. Tutto questo accade probabilmente di notte, lontano da controlli e occhi vigili, mentre a pochi metri di distanza si trovano degenti e personale in servizio. Auspico che vengano presi i dovuti provvedimenti soprattutto a tutela degli operatori e delle persone ricoverate».

Proprio sull'Orlandi, mercoledì prossimo, 12 dicembre, si terrà un'assemblea pubblica organizzata dal Comune. L'appuntamento è alle 20.30 nel teatro di Santa Maria Maggiore a Bussolengo. Interverranno il sindaco Roberto Brizzi, il dottor Alberto Fontana, la sindacalista Sonia Todesco e Gianluigi Albertini in nome dei comitati in difesa dell'Orlandi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento