Domenica, 24 Ottobre 2021
Attualità Stadio / Via San Marco

Polisportiva Don Calabria stesa dal coronavirus, attività sospese in Via San Marco

Molto asettica la comunicazione verso coloro che usufruivano dei servizi della polisportiva e che si sentivano parte di una famiglia

«Si avvisano i gentili clienti che per effetto della pandemia da Covid-19 tutte le attività dell'associazione sono sospese. Termini per invio di richieste di rimborso di eventuali corsi non goduti sospesi a causa dell’emergenza sanitaria: 13/05/2021-16/08/2021». Si leggono ancora queste poche righe sul sito internet della Polisportiva Don Calabria. Una comunicazione molto asettica, che non trasmette nessuna emozione, neanche la tristezza per la chiusura del centro sportivo di Via San Marco, a Verona.

Di emozioni purtroppo negative, invece, sono pieni i "gentili clienti" che frequentavano la polisportiva e che non si sentivano "clienti" ma parte di una famiglia. Due genitori che portavano i loro figli al centro sportivo hanno espresso amarezza, delusione e rabbia a L'Arena, nell'articolo di Paolo Mozzo. Hanno dichiarato di non essere stati contattati e di non aver letto niente di più di quello che ciò che è stato scritto sul sito della polisportiva.
Nel frattempo, i dipendenti dell'associazione sportiva dilettantistica hanno potuto risolvere il loro rapporto di lavoro ed hanno trovato nuove sistemazioni. E le attività in favore degli utenti con disabilità sono andate avanti in altre sedi del Don Calabria. Della polisportiva di Via San Marco, invece, rimane al momento una mesta comunicazione che non ha soddisfatto coloro che godevano di quel clima speciale che si respirava all'interno dell'associazione. Un clima spazzato via dalla crisi legata al coronavirus.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polisportiva Don Calabria stesa dal coronavirus, attività sospese in Via San Marco

VeronaSera è in caricamento