menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tribunale dei Minori di Venezia (Foto Gmaps)

Tribunale dei Minori di Venezia (Foto Gmaps)

Piccolo Marco, ispettori del Ministero nel Tribunale dei Minori di Venezia

Li ha inviati il ministro della giustizia Alfonso Bonafede, accogliendo le richieste dei manifestanti che lo scorso 9 marzo hanno protestato proprio davanti al Tribunale dei Minori

La manifestazione di sabato 9 marzo davanti al Tribunale dei Minori di Venezia e le mail inviate al ministro della giustizia Alfonso Bonafede hanno dato qualche frutto. Come riportato da TgVerona, Bonafede ha inviato gli ispettori ministeriali per le dovute verifiche sul caso del piccolo Marco (nome di fantasia). Il bambino veronese di tre anni era stato tolto alla famiglia affidataria lo scorso 13 dicembre e da allora si trova in un istituto in attesa di adozione. Adozione che potrebbe essere richiesta dalla stessa famiglia affidataria, dai nonni e anche dalla mamma biologica del bimbo. Su tutti coloro che possono adottarlo sono state disposte delle perizie, in modo da comprendere quale sia la soluzione migliore per il bambino.

Al centro dell'attenzione degli ispettori anche le sentenze discordanti del Tribunale dei Minori di Venezia e della Corte d'Appello. Il tribunale aveva infatti ordinato l'interruzione delle visite al piccolo Marco da parte della famiglia affidataria, mentre la sentenza di secondo grado ha fatto riprendere le visite.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento