Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità Legnago

Pfas ed ex Miteni: a fine gennaio si discute l'approvazione del progetto di bonifica

La Conferenza dei Servizi è stata convocata dal Comune di Trissino, in accordo con la Regione, per il 31 del mese. Durante l'incontro verrà discusso il progetto della società International Chemical Investors Italia 3 Holding S.r.l.

Il Comune di Trissino, in accordo con Regione del Veneto e tutti gli enti coinvolti, ha inviato  la convocazione per il 31 gennaio, alle ore 10, nella sede Arpav a Vicenza, della Conferenza dei Servizi relativa al procedimento di bonifica/messa in sicurezza dell’area “Miteni spa” in località Colombara.

Nella seduta verrà analizzato e valutato in dettaglio il progetto di bonifica dell’area presentato il 31 dicembre scorso dalla proprietà, la società International Chemical Investors Italia 3 Holding S.r.l. in risposta a quanto stabilito nel corso dell’ultima conferenza dei servizi dello scorso ottobre.

In quell’occasione, la Regione del Veneto, insieme a Comune di Trissino e Provincia di Vicenza con tutti gli enti coinvolti, imposero alla proprietà dell’ex-Miteni di presentare i progetti di bonifica dell’area dell’ex-stabilimento produttivo di Trissino entro fine 2019 per poter intervenire quanto prima nel sito inquinato. Alla proprietà fu chiesto di presentare l’aggiornamento del documento di analisi del rischio per i suoli e, sempre negli stessi termini, il progetto di bonifica delle acque di falda.

Il progetto presentato è in corso di valutazione da parte degli uffici tecnici regionali che produrranno le proprie osservazioni in occasione della seduta convocata per il 31 gennaio prossimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pfas ed ex Miteni: a fine gennaio si discute l'approvazione del progetto di bonifica

VeronaSera è in caricamento