Annullato il concerto di Lana Del Rey in Arena. «Vogliamo il rimborso»

L'offerta di voucher, da utilizzare in futuro, in sostituzione del rimborso viene giudicata non soddisfacente. Lanciata una petizione online

Lana Del Rey

È stato confermato l'annullamento del concerto che Lana Del Rey avrebbe dovuto tenere all'Arena di Verona il prossimo 9 giugno. Una conferma che ha scatenato la protesta di coloro che avrebbero voluto partecipare e che ora chiedono il rimborso del biglietto acquistato.

Sulla piattaforma di petizioni online Change.org è stato lanciato un appello a Ticketone, Ticketmaster e Live Nation, che in 24 ore ha superato le 240 firme. Ciò che si contesta è l'offerta di voucher, da utilizzare in futuro, in sostituzione del rimborso. Una offerta giudicata non soddisfacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Avendo acquistato il biglietto per vedere esibirsi Lana Del Rey, chiediamo e auspichiamo che i soldi spesi per l'acquisto del biglietto possano esserci rimborsati, non tramite voucher in quanto riteniamo sia un nostro diritto poter utilizzare il denaro da noi speso come meglio crediamo», si legge nella petizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attaccata sotto la sedia, nascondeva una scatola con quasi mezzo chilo di coca

  • Coronavirus: Verona segna ancora il peggior aumento di casi positivi totali in Veneto

  • Ancora un dramma sulle strade: motociclista muore dopo lo scontro con un cervo

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Coronavirus a Verona: 25 nuovi casi e 4 decessi in poche ore, ma diminuiscono i "positivi"

Torna su
VeronaSera è in caricamento