Venerdì, 25 Giugno 2021
Attualità Via Antonio Pacinotti

Innovazione in casa Rana: dal pastificio veronese arriva il primo ragù fresco e al 100% vegetariano

Si chiama "BologNew!", è il nuovo ragù «senza carne e senza compromessi di gusto»

Tagliatelle con ragù vegetariano

Il pastificio Rana amplia la propria offerta di sughi freschi con "BologNew!". Un nome originale e inaspettato che racconta la nuova ricetta di ragù alla Bolognese…"sbagliata"! Non è infatti la carne ad accompagnarsi a pomodoro e soffritto, bensì la soia. Un prodotto che «sa coniugare il sapore inconfondibile della tradizione con ingredienti interamente vegetariani». Non per niente si chiama "BologNew!" ed è stato «studiato appositamente dal team di chef e ricercatori» del pastificio veronese. L’ultimo progetto targato Rana si vuole quindi presentare come una risposta alla «richiesta sempre più diffusa di cibi a base vegetale», ma pur sempre «con golosità», da alternare dunque ai grandi classici a cui sono ispirati «senza compromessi di gusto».

Già nel 2019 un ragù "meat analogue" veronese era stato presentato al Festival del Futuro, mentre secondo il rapporto Eurispes 2020  il settore delle soluzioni plant-based registra una crescita costante, una tendenza sempre più attuale per coloro che scelgono uno stile di vita flexitariano, ovvero un modello di alimentazione di tipo vegetariano, senza rinunciare ad alimentarsi sporadicamente di proteine animali. È in grande aumento, infatti, il numero di persone che prediligono un’alimentazione che bilanci proteine animali e vegetali con grande attenzione al benessere. Ma il gusto? La novità introdotta dal ragù "BologNew!" promette «nessuna rinuncia al sapore e alla texture del ragù».

Rana_Tagliatelle-Bolognew-2

Un'occasione dunque anche per mettere alla prova le papille gustative dei propri commensali in una sfida all’ultima forchettata, preparando appetitose tagliatelle o prelibate lasagne, il sugo vegetale si vuole infatti «ideale per essere assaggiato senza svelare subito di aver dimenticato la carne, per un effetto sorpresa assicurato». Il pastificio veronese Rana, infatti, sottolinea che "BologNew! " «è preparato esattamente come un ragù alla Bolognese, con tutto il sapore e la consistenza della ricetta classica», ma con «base di soia». E proprio per questo è pensato per esserre un'«alternativa gustosa, originale e 100% vegetariana, per creare un primo piatto adatto a tutti coloro che desiderino variare la propria dieta e provare qualcosa di nuovo, senza rinunciare al gusto della tradizione».

Rana_Lasagna-Bolognew-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Innovazione in casa Rana: dal pastificio veronese arriva il primo ragù fresco e al 100% vegetariano

VeronaSera è in caricamento