menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Passaporto, anche per i minori di 14 anni è disponibile la richiesta online

I cittadini che intenderanno presentare l’istanza relativa alle dichiarazioni di accompagnamento per i minori di 14 anni potranno farlo direttamente dal portale della Polizia di Stato

Dallo scorso 5 aprile, nell’ambito del Servizio di Agenda Passaporto, disponibile su internet all’indirizzo https://www.passaportonline.poliziadistato.it, è stata avviata in alcune Questure d’Italia una funzionalità che consente ai cittadini, genitori o tutori di minori di 14 anni, di richiedere online l’autorizzazione a far viaggiare i propri figli affidandoli ad un accompagnatore.
Considerato il successo della sperimentazione, tale procedura è stata estesa, dal 31 maggio, a tutte le rimanenti Questure.

I cittadini che intenderanno presentare l’istanza relativa alle dichiarazioni di accompagnamento per i minori di 14 anni potranno, pertanto, farlo direttamente dal portale della Polizia di Stato, raggiungibile tramite il seguente link.
L’Ufficio Passaporti che riceverà la richiesta, a conclusione della pratica, invierà una comunicazione al cittadino, a mezzo e-mail, quale invito per il ritiro della dichiarazione ovvero con richiesta di ulteriori informazioni, ove necessario.
All’atto della presentazione presso la Questura, il cittadino dovrà portare con sé il modello di richiesta stampato e firmato da entrambi i genitori con allegata copia fotostatica fronte-retro di un documento di identità valido del minore, dei genitori e dell’accompagnatore.
Il materiale necessario al rilascio del documento di accompagnamento potrà essere consegnato anche da un solo genitore ovvero da persona munita di delega scritta. Nel caso in cui uno dei genitori fosse cittadino di un Paese esterno all’Unione Europea, la firma dovrà essere apposta innanzi a pubblico ufficiale.
Così come per la richiesta di appuntamento per il rilascio del passaporto, anche la pratica di richiesta della dichiarazione di accompagno potrà essere inoltrata per il tramite dei Comuni e delle Stazioni dell’Arma dei Carabinieri abilitate dalla Questura all’utilizzo dell’Agenda Passaporti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento