rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità Borgo Trento / Via Goffredo Mameli

Festeggia i suoi 100 anni, lo storico panettiere di via Mameli

È andato in pensione nel 1982 Luigi Gollo, dopo aver passato una vita davanti al forno, con la sola parentesi della Seconda Guerra Mondiale

Per più di quarant’anni è stato il panettiere di via Mameli, fino al 1982, quando ha deciso di godersi la pensione. Oggi, 25 novembre, Luigi Gollo ha spento cento candeline, assieme alla sua famiglia. Ai festeggiamenti era presente anche l’assessore Marco Padovani che ha portato al centenario gli auguri dell’amministrazione comunale.

Una storia lunga da raccontare, iniziata a Gazzolo d’Arcole dove è nato nel 1919. E dove ha vissuto fino all’età di 18 anni, quando si è trasferito a Verona con 3 dei suoi 8 fratelli, proprio per imparare il mestiere di panificatore. Lavoro che ha svolto sempre con grande passione, con un’unica parentesi durante la seconda guerra mondiale. Chiamato alle armi, infatti, è stato inviato a Noto in Sicilia come soldato. Ma a guerra finita, ha lasciato la divisa per ritornare al forno. Per la sua lunga carriera è stato anche insignito dell'onorificenza di Maestro del commercio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festeggia i suoi 100 anni, lo storico panettiere di via Mameli

VeronaSera è in caricamento