Attualità Piazzale XXV Aprile

Inaugurata davanti alla stazione di Porta Nuova la "panchina del rispetto"

L’iniziativa arriva in città dopo aver trovato ‘casa’ in altri Comuni veneti, grazie al progetto ‘Pink Bench’, che l’imprenditrice brasiliana Jesusleny Gomes sta promuovendo in tutta la regione

Un momento dell'inaugurazione

Non poteva che essere inaugurata nella giornata di Marmomac, la panchina in pietra di prun che anche a Verona ricorda i valori del rispetto e del rifiuto di ogni forma di violenza.
E non a caso è stata collocata in piazzale XXV Aprile, davanti alla stazione, dove non può passare inosservata dai numerosi cittadini e turisti che ogni giorno transitano da lì.

L’iniziativa arriva in città dopo aver trovato ‘casa’ in altri Comuni veneti, grazie al progetto ‘Pink Bench’, che l’imprenditrice brasiliana Jesusleny Gomes sta promuovendo in tutta la regione. A fianco della panchina, infatti, si trova anche la mappa con l’itinerario che attraversa tutti i 574 Comuni del Veneto, evidenziandone le caratteristiche di ciascuno.

Giovedì mattina la nuova panchina è stata presentata alla città dal sindaco Federico Sboarina e dal Governatore Luca Zaia. Presenti anche i primi cittadini dei Comuni che hanno già aderito all’iniziativa, oltre all’ideatrice Gomes.

«Ci sono diversi aspetti positivi nell’iniziativa dell’instancabile Jesusleny – ha detto il sindaco -. All’aspetto sociale si unisce infatti anche quello culturale che, grazie a lei, porta sotto i riflettori tante eccellenze del territorio veronese e veneto. Un percorso ideale di grande attrattiva e interesse, che mette in relazione i Comuni veneti partendo dalla condivisione di nobili valori».

Finora sono una trentina i Comuni che hanno aderito al progetto. Ulteriori informazioni all’Ufficio Progetti Diversamente Veneto cell. 3495336710.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata davanti alla stazione di Porta Nuova la "panchina del rispetto"

VeronaSera è in caricamento