rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità Nogara / Via Molino di Sopra, 66

A Nogara produzione Coca-Cola "green" grazie al nuovo packaging made in Veneto

Con un investimento di ben 6 milioni di euro nello stabilimento di Nogara, la produzione del nuovo imballaggio ecosostenibile in carta consentirà di ridurre del 50% le emissioni di CO2

Coca-Cola fa sapere di introdurre sul mercato italiano la «tecnologia KeelClip™», un innovativo sistema di imballaggio, in carta FSC proveniente da filiera responsabile e 100% riciclabile, che «permette di eliminare completamente l’involucro in plastica dalle confezioni multiple di lattine, riducendo del 50% le emissioni di CO2 e risparmiando 450 tonnellate di plastica all’anno». Lo stabilimento veronese di Nogara, grazie ad un investimento di 6 milioni di euro, è il primo del Gruppo Coca-Cola HBC a produrre KeelClip™ per le lattine “slim” e gestirà il 79% della produzione italiana del nuovo packaging, a conferma della centralità dell’impianto nel mondo Coca-Cola.

Già oggi tutti i packaging in plastica, vetro e alluminio utilizzati sono riciclabili al 100% e in parte già in materiale riciclato, con KeelClip™ l’azienda spiega di volersi «concentrare anche sul cosiddetto packaging secondario, quello non a diretto contatto con il prodotto, a conferma dell’impegno di Coca-Cola per l’ambiente». Si tratta infatti di una delle soluzioni più tecnologicamente avanzate nella gestione delle confezioni multiple, un sistema costituito da una parte superiore in carta che si aggancia alle lattine e una centrale che stabilizza la confezione.

Coca-cola Foto Stabilimento Nogara

Coca-Cola Foto Stabilimento Nogara

«Siamo molto soddisfatti di poter essere al centro delle scelte strategiche di Coca-Cola e gli investimenti di oltre 20 milioni di euro solo nell’ultimo anno ne sono una prova forte. - ha dichiarato Dario Soriano, Plant Manager di Coca-Cola HBC Italia a Nogara - L’introduzione di KeelClip™ è l’ennesima dimostrazione di come lavoriamo costantemente in ricerca, innovazione e sostenibilità per ridurre l’impatto delle nostre confezioni ed aiutare le nostre comunità ad avere un’economia sempre più circolare» 

Nogara è il più grande sito di Coca-Cola in Italia, il primo in Europa per capacità produttiva. Con un’area di 136.000 metri quadrati e una produzione di oltre 700 milioni litri di bibite l’anno, lo stabilimento è considerato un fiore all’occhiello non solo dal punto di vista industriale, ma anche ambientale. Tra le altre innovazioni, a luglio 2020, è stata installata una nuova linea vetro, che aumenta la velocità di produzione del 40% e riduce i consumi di energia e acqua del 6%.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Nogara produzione Coca-Cola "green" grazie al nuovo packaging made in Veneto

VeronaSera è in caricamento