menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sospesa per l'emergenza Covid l'attività di Pediatria dell'ospedale Magalini

La necessità di garantire gli standard medici e infermieristici necessari alle cure dei ricoverati recuperando personale e posti letto, ha portato alla disattivazione di alcuni servizi dell'ospedale di Villafranca di Verona

La pandemia Sars-CoV-2 presenta giornalmente un crescente numero di pazienti con sintomatologie gravi, che necessitano di ricovero in degenza Covid e in terapia subintensiva e intensiva.
Per questa ragione l'Ulss 9, nel corso della riunione dell’unità di crisi direzionale di martedì 29 dicembre, ha convenuto di dover adeguare i posti letto alle disposizioni regionali per i posti letto ospedalieri Covid, garantendo gli standard medici e infermieristici necessari alle cure dei ricoverati recuperando il personale da impiegare.
Fra le decisioni assunte vi è la disattivazione temporanea della Pediatria dell’ospedale Magalini di Villafranca. 
Misure urgenti per dare corso all’incremento di posti letto di Medicina Covid e di Terapia Intensiva, che entreranno in vigore a partire dalle ore 12 di mercoledì 30 dicembre. 

Resta invariata l’accessibilità al Punto di Primo Intervento (PPI), già riconvertito da Pronto Soccorso, per l’assistenza ad utenti con sospetta sintomatologia Covid.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

  • Casa

    Bollette luce e gas: come ottenere la rettifica

  • Formazione

    Quali sono le soft skills più richieste nel 2021? Come apprenderle

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento