menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il San Biagio di Bovolone - Immagine di repertorio

Il San Biagio di Bovolone - Immagine di repertorio

Ospedale di Bovolone: attivati 28 posti letto per i pazienti Covid-19

Al terzo piano del San Biagio è stato attivato l’ospedale di Comunità dedicato all’accoglienza dei pazienti positivi al coronavirus provenienti dalle strutture ospedaliere e dal territorio

Nell'ambito della riorganizzazione in atto secondo le linee guida del “Piano Emergenza Autunno” della Regione Veneto, l'Ulss 9 Scaligera informa che al terzo piano (ex Riabilitazione) dell'ospedale San Biagio di Bovolone è stato attivato l’ospedale di Comunità dedicato all’accoglienza dei pazienti positivi al Covid-19 provenienti dalle strutture ospedaliere e dal territorio.
La capacità dell'ospedale è di 28 posti letto, che vanno ad aggiungersi a quelli già attivati nell’ambito territoriale dell'Ulss 9 Scaligera all’ospedale Orlandi di Bussolengo, con 36 posti letto, all’ospedale Fracastoro di San Bonifacio, con 12 posti letto che verranno portati nei prossimi giorni a 18, e all’ospedale Pederzoli di Peschiera del Garda, con 24 posti letto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento