Ordigno da disinnescare: disagi per chi domenica deve recarsi a Venezia

Il 2 febbraio gli artificieri si metteranno al lavoro e, su ordinanza del Prefetto, dalle 7.30 alle 12.30 sarà sospesa la circolazione ferroviaria fra le stazioni di Venezia Mestre e Venezia Santa Lucia

Immagine generica

Rinvenuto nel Comune di Venezia, un residuato bellico verrà disinnescato e rimosso. Per consentire le operazioni degli artificieri, che avranno luogo domenica 2 febbraio su ordinanza del Prefetto di Venezia, dalle 7.30 alle 12.30 sarà sospesa la circolazione ferroviaria fra le stazioni di Venezia Mestre e Venezia Santa Lucia.

Sono state dunque previste modifiche al programma di circolazione ferroviaria con variazioni o limitazioni di percorso. In particolare i treni della lunga percorrenza termineranno o inizieranno la corsa nella stazione di Venezia Mestre.
Analogo provvedimento sarà adottato per i treni regionali a eccezione di:

  • due treni regionali provenienti da Bologna con termine corsa a Padova;
  • due treni regionali provenienti da Verona con termine corsa a Padova;
  • una coppia di treni relazione Sacile - Venezia con termine e origine corsa a Treviso.

Infine, non sarà possibile effettuare servizi sostitutivi con bus nella tratta Venezia Mestre - Venezia Santa Lucia per il concomitante blocco del traffico stradale. L’orario per il termine delle attività potrà variare in base all’effettivo completamento dell’intervento.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Variante inglese, Crisanti: «Se c'è, allora strade d'accesso al Veneto bloccate e lockdown»

  • Verso il nuovo Dpcm: ipotesi divieto asporto dopo le 18, più semplice entrare in zona rossa

Torna su
VeronaSera è in caricamento