menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della presentazione di "Open d'Autunno"

Un momento della presentazione di "Open d'Autunno"

Rassegna culturale degli ingegneri veronesi sulla mobilità sostenibile

Si chiama "Open d'Autunno" ed è composta di incontri, seminari, visite guidate e una mostra. Otto appuntamenti che animeranno la sede dell'Ordine degli ingegneri, in via Santa Teresa 12, da settembre a dicembre

Prende il via domani, 21 settembre, nella settimana europea della mobilità, l'edizione 2018 della rassegna culturale "Open d'Autunno", promossa dall'Ordine degli ingegneri di Verona e Provincia con focus sul tema "Veicoli e mobilità 4.0, la sfida della sostenibilità. Mezzi e infrastrutture tra storia e scenari futuribili".

Incontri, seminari, ma anche visite guidate e una mostra, per otto appuntamenti che animeranno la sede dell'ordine, in via Santa Teresa 12, da settembre a dicembre. Dalla mobilità elettrica di nuova generazione a quella ciclabile; dalla mobilità integrata e smart road all'inquinamento acustico della città; dalla mostra e convegno su "La Vespa a Verona", mito e icona della mobilità contemporanea, alla storia delle ferrovie a Verona con un focus sull'Officina Grandi Riparazioni di Porta Vescovo, fino alla visita tecnica al museo dell'auto Nicolis a Villafranca.

Un tema, quello della mobilità sostenibile, che rappresenta una delle priorità dell’amministrazione - ha detto l'assessore alla pianificazione urbanistica Ilaria Segala - In questa direzione vanno alcune delle principali azioni già attuate dal Comune, tra cui il bando per la redazione del Piano urbano della mobilità sostenibile, punto di partenza imprescindibile per una nuova visione della mobilità cittadina.

Il presidente dell'Ordine degli ingegneri Andrea Falsirollo ha aggiunto: "Con la rassegna Open il nostro ordine vuole portare temi propri degli ingegneri all'attenzione delle istituzioni e della società civile. Al centro dei prossimi incontri ci sarà la trasformazione della società odierna in tema di trasporti e infrastrutture, senza però dimenticare il bagaglio del passato, fondamentale per capire l'evoluzione tecnologica che caratterizza la nostra quotidianità".

IL PROGRAMMA

Venerdì 21 settembre, nella sede dell'Ordine, ci sarà il seminario "Mobilità elettrica: tecnologie a confronto e sostenibilità ambientale" dalle 14.30 alle 17.30.

Sabato 22 settembre è prevista la visita tecnica al Museo dell'auto Nicolis a Villafranca dalle 10 alle 12.

Sabato 29 settembre, il convegno "Storia dei treni a Verona: l’Officina ferroviaria di Verona Porta Vescovo" dalle 9.30 alle 12.

Venerdì 12 ottobre, il convegno "Mobilità ciclistica, potenzialità ed esperienze", nella sede dell’Ordine dalle 17 alle 18.

Giovedì 25 ottobre il seminario "Rumore da traffico a Verona: idee e proposte per la sua riduzione", nella sede dell'Ordine dalle 15.30 alle 18.30.

Sabato 10 novembre, il convegno con inaugurazione della mostra "La Vespa a Verona. Storia ed evoluzione di un mito della mobilità contemporanea", nella sede dell’Ordine dalle 10 alle 12.

Sabato 17 novembre, il seminario "Mobilità integrata e smart road", nella sede dell'Ordine dalle 10 alle 13.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento