rotate-mobile
Attualità Zai / Via Bartolomeo Avesani

«Comoda e moderna», inaugurata la nuova isola ecologica di Verona

Un'area attrezzata in Via Avesani ed esclusivamente dedicata ai cittadini, dove si potranno conferire i rifiuti per la raccolta differenziata, in particolare quelli più ingombranti

Un'infrastruttura moderna, tecnologicamente e logisticamente all'avanguardia, in grado di rispondere alle esigenze della collettività, ottimizzando la raccolta e lo smistamento dei rifiuti cittadini. Un'opera che finalmente è realtà. Sono terminati, infatti, i lavori per la realizzazione della nuova isola ecologica di Via Avesani, a Verona. Un'area attrezzata ed esclusivamente dedicata ai cittadini, dove si potranno conferire i rifiuti per la raccolta differenziata, in particolare quelli più ingombranti. Un progetto nato nel 2009, che ha subito non pochi rallentamenti dovuti a diversi fattori, tra permessi, test di carico, autorizzazioni ambientali, bonifiche, modifiche migliorative e non ultima l'emergenza Covid.

All'inaugurazione della nuova struttura sono intervenuti questa mattina, 19 gennaio, il primo cittadino di Verona Federico Sboarina, l'assessore alle aziende partecipate Stefano Bianchini, il presidente ed il direttore di Amia Bruno Tacchella ed Ennio Cozzolotto, i rappresentanti del cda della società e diversi consiglieri comunali.
Il nuovo centro, operativo già da ieri, è posizionato nell'area antistante gli uffici di Amia. Uno spazio di circa ottomila metri quadrati, in conformità alle linee guida e alle normative vigenti che regolano il settore. L'isola ecologica è destinata esclusivamente ai rifiuti urbani prodotti da utenze domestiche e conferiti direttamente da privati, mentre per le attività commerciali resterà operativa quella già esistente all'interno di Amia.
La struttura, gestita e presidiata da personale della società, è facilmente raggiungibile da tutti i cittadini e particolare attenzione è stata posta alla progettazione della viabilità interna del centro di raccolta ed all'accesso da parte degli utenti ai contenitori ed alle piazzole di deposito. L'intera area è dotata di verde e piante lungo tutto il perimetro al fine di mitigare l'impatto visivo dell'impianto e favorire il suo inserimento nel paesaggio circostante. L’accesso al centro è regolamentato da personale Amia, che garantirà l’accesso ai soli residenti del Comune di Verona. L'isola ecologica è inoltre dotata di impianti di videosorveglianza, onde evitare eventuali atti vandalici.

La realizzazione della struttura ha avuto un costo complessivo di circa 700mila euro. I contenitori di deposito sono corredati da apposita cartellonistica esplicativa riportante le tipologie dei rifiuti ammessi, in modo da facilitare il corretto conferimento degli stessi. L’ecocentro sarà aperto dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.

sboarina tacchella-2
(Sboarina e Tacchella nella nuova isola ecologica)

«Un'infrastruttura molto importante e attesa da tanti anni dalla città di Verona e dai suoi residenti, che porterà notevoli ed indubbi benefici di carattere ambientale, economico e sotto il punto di vista organizzativo, logistico e di decoro e pulizia per i nostri quartieri - ha commentato Tacchella - Un'area che migliorerà sensibilmente gli strumenti ed i servizi finalizzati ad una puntuale raccolta differenziata dei rifiuti, evitando tra l’altro pericolose commistioni viabilistiche tra mezzi privati e di Amia che si verificavano in precedenza. Grazie alla nuova isola ecologica, da un lato ottimizzeremo la presenza e l’utilizzo di molti cassonetti delocalizzati accentrando i rifiuti e limitando i costi di gestione, dall’altro eviteremo il possibile verificarsi di episodi di vandalismo, di incuria e abbandono indiscriminato di rifiuti ingombranti lungo le strade e marciapiedi cittadini. Prosegue la mission di Amia di efficientamento dei servizi pubblici d’igiene urbana e nell’attività di sensibilizzazione nei confronti della collettività di una corretta condotta ambientale finalizzata alla salvaguardia del territorio».
«Ottimizzare e migliorare continuamente il servizio di raccolta dei rifiuti era l'obiettivo che ci eravamo prefissati ed è il risultato che raggiungiamo oggi grazie all'inaugurazione della nuova isola ecologica. Un miglioramento che la città aspettava da anni e che va ad implementare l'importante lavoro di Amia sul territorio - ha affermato il sindaco Federico Sboarina - Questa struttura all'avanguardia, infatti, permetterà il rapido conferimento dei rifiuti, soprattutto di quelli ingombranti. Tutti i cittadini veronesi potranno accedervi comodamente e trovare un'area attrezzata in maniera moderna. La salvaguardia dell'ambiente attraverso il corretto smaltimento e il decoro della città sono obiettivi condivisi e sono anche indice del senso civico di ognuno, Amia ci dà gli strumenti per riuscirci».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Comoda e moderna», inaugurata la nuova isola ecologica di Verona

VeronaSera è in caricamento