Nuova Fanta Limonata IGP prodotta a Nogara: «Orgogliosi di usare materie prime italiane»

La fabbrica veronese di Coca-Cola HBC Italia, tra le più grandi in Europa e con sede nel Comune di Nogara, produrrà la bevanda che valorizza le eccellenze agrumicole italiane

La lattina della nuova Fanta Limonata IGP che verrà prodotta nello stabilimento veronese di Nogara

Lo stabilimento veronese di Nogara di Coca-Cola HBC Italia produrrà la nuova Fanta Limonata IGP Senza Zuccheri Aggiunti con succo di “Limone di Siracusa IGP”, una limonata con succo di limone 100% controllato dal Consorzio di Tutela del Limone di Siracusa IGP, valorizzando così un’eccellenza della filiera agrumicola italiana, continuando anche lo storico legame tra Fanta e il Bel Paese, dove questa bibita nacque nel 1955.

Il sito produttivo nogarese si conferma centrale nelle scelte industriali e strategiche aziendali, così come confermano anche gli oltre 100 milioni di euro investiti negli ultimi anni nello stabilimento che nella regione genera un impatto occupazionale complessivo di oltre 2.400 posti di lavoro. «Siamo orgogliosi di poter valorizzare le materie prime del nostro Paese. - ha dichiarato Dario Soriano, Direttore dello stabilimento di Coca-Cola HBC Italia di Nogara - Un impegno che testimonia il rapporto tra Coca-Cola e l’Italia, iniziato più di 90 anni fa e che contiamo di poter proseguire anche in un contesto messo a rischio dagli impatti che potrebbero avere sugar e plastic tax, se confermate».

L’attenzione particolare che Coca-Cola riserva agli agrumi nazionali si riflette nella scelta del succo di arance 100% italiane, con l’acquisto annuale di oltre un terzo della produzione di arance e di limoni siciliani destinate alla trasformazione. Il succo di agrumi per la diverse bevande prodotte in Italia è acquistato da fornitori siciliani che collaborano con Coca-Cola da decenni anche per prodotti che vengono distribuiti fuori dall’Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, come cambiano le regole a Verona per il Ponte dell'Immacolata

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 4 all'8 dicembre 2020

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

Torna su
VeronaSera è in caricamento