menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Nuova autocertificazione per giustificare gli spostamenti nella Fase 2

E ai prefetti di tutta Italia è stata inviata una circolare contenente tutte le novità in vigore da lunedì 4 maggio

Sono state rese pubbliche le indicazioni operative sul decreto del presidente del consiglio Giuseppe Conte che entrerà in vigore domani, 4 maggio. Un decreto che punta a contenere e gestione l'emergenza coronavirus, ma che allenta le misure restrittive finora in vigore.

Le principali novità sono state illustrate ai prefetti di tutta Italia attraverso una circolare. L'obiettivo del nuovo quadro di regole, spiega il documento, è trovare un punto di equilibrio tra la salvaguardia primaria della salute pubblica e l'esigenza di contenere l'impatto delle restrizioni sulla vita dei cittadini, tra il sostegno al riavvio del sistema economico produttivo e la sicurezza dei lavoratori.

E per giustificare gli spostamenti è stata predisposta una autodichiarazione aggiornata, con cui il cittadino deve motivare la ragione del movimento all'esterno della propria abitazione in caso di controllo.

Scarica qui il nuovo modello dell'autodichiarazione spostamenti dal 4 maggio 2020

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento