rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Attualità Torri del Benaco / Viale Fratelli Lavanda

A Torri del Benaco la scuola elementare non riapre: il sindaco Nicotra firma l'ordinanza anti Covid

Il sindaco del Comune veronese Stefano Nicotra non aspetta il governo: «Mai come in questo periodo la Dad è la cosa migliore»

«Questa mattina ho firmato l'ordinanza per la chiusura della scuola elementare, a partire da lunendì 10 gennaio a sabato 15 gennaio». Così il sindaco del Comune veronese di Torri del Benaco, Stefano Nicotra, ha annunciato il nuovo povvedimento per contrastare la diffusione del coronavirus nel territorio. Il primo cittadino ha spiegato che si tratta di «una decisione presa all'interno dell'amministrazione, prendendomene ogni responsabilità, in accordo con la direzione scolastica».

Il sindaco di Torri del Benaco Stefano Nicotra ha quindi aggiunto: «Questa decisione è stata presa, semplicemente, per contenere i casi positivi, perché ce ne sono a Torri, Pai e Albisano, parecchi proprio in età giovanile. All'interno di questa ordinanza abbiamo anche deciso di chiudere il palazzetto e la palestra, nonché il parco giochi. Con la direzione scolastica siamo poi d'accordo di fare il tampone a tutti nell'ambito scolastico, i tamponi saranno pagati dal Comune ed è probabile che verranno fatti venerdì 14 gennaio all'interno del palazzetto dello sport».

Il sindaco di Torri del Benaco, in conclusione, ha spiegato così il suo pensiero: «Cari cittadini, mai come in questo periodo la Dad è la cosa migliore, o meno peggio, per contenere i casi positivi a Torri, Pai ed Albisano. E l'incertezza del governo ci pone proprio queste problematiche».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Torri del Benaco la scuola elementare non riapre: il sindaco Nicotra firma l'ordinanza anti Covid

VeronaSera è in caricamento