Attualità

Scende la neve a Santa Lucia, ma solo sulle colline e montagne veronesi

I fiocchi sono scesi fino ai 400 metri d'altitudine e in pianura la pioggia ha cancellato le tracce della nevicata di giovedì. In Provincia erano già in funzione i mezzi utili alla pulizia delle strade

Gli effetti della nevicata di giovedì a Costermano

Le nevicate attese nel giorno di Santa Lucia sono arrivate, ma non a bassa quota come nella giornata del 12 dicembre, quando l'intera provincia era stata interessata dalla precipitazioni. 

Nella giornata di venerdì invece i fiocchi sono scesi solo fino ad una certa quota, intorno ai 400 metri d'altitudine, al di sotto della quale si sono tramutati in pioggia, che piano piano ha spazzato via le ultime candide tracce della neve caduta giovedì. 
Completamente ricoperta invece la Lessinia, dove le precipitazioni nevose sono invece riprese. 

Nel frattempo il Servizio Viabilità della Provincia di Verona aveva allertato le ditte incaricate della pulizia delle strade già l'11 dicembre. Mercoledì dunque mercoledì hanno iniziato a spargere sale per prevenire la formazione di ghiaccio lungo le arterie provinciali, proseguendo poi nella giornata di giovedì. Anche gli sgombraneve si sono messi in moto, principalmente nella zona della Lessinia e del Baldo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scende la neve a Santa Lucia, ma solo sulle colline e montagne veronesi

VeronaSera è in caricamento