Martedì, 28 Settembre 2021

Verona «capitale del Natale» del Nord Italia con più di mille eventi

A partire da venerdì 16 novembre, Verona, la sua provincia e il lago si accenderanno e proporranno un denso calendario di appuntamenti

Sarà un Natale speciale per chi lo vivrà a Verona, sul lago di Garda e nella provincia scaligera grazie ai tanti eventi che oggi valgono per Verona il titolo di «capitale del Natale» del Nord Italia.

A partire da venerdì 16 novembre, Verona, la sua provincia e il lago si accenderanno e proporranno un denso calendario di appuntamenti, oltre mille, che spaziano dalla cultura al divertimento per le famiglie, dall'enogastronomia al turismo religioso, dallo sport al turismo esperienziale. «Siamo partiti nel 2010 e da allora il contenitore di eventi si è costantemente arricchito in termini numerici, di importanza e di qualità - ha spiegato nella conferenza stampa di presentazione a Monaco di Baviera Paolo Arena, presidente della Confcommercio di Verona e rappresentante della Camera di Commercio - Nel 2017 il Natale a Verona, lago di Garda e provincia ha richiamato oltre 4 milioni e mezzo di visitatori, di cui 2 milioni e mezzo solo a Verona nel mese di dicembre, con una nutrita rappresentanza di turisti da tutta Europa. Vogliamo spingere ancora di più sull'internazionalizzazione e per questo abbiamo scelto Monaco per lanciare l'edizione 2018. L'obiettivo, è arrivare ad accogliere complessivamente 5 milioni di visitatori».

La manifestazione, resa possibile dalla collaborazione di 1.200 imprenditori messi in rete da Confcommercio, viene promossa capillarmente sui mass medi a tradizionali e sui social network in sei lingue e già il noto quotidiano francese Le Figaro ha assegnato al Natale di Verona il quarto posto dopo quelli di Vienna, Budapest e Copenaghen per capacità di attrazione turistica.

A Verona sarà possibile visitare i più grandi mercatini di Natale d'Italia: giunti all'undicesima edizione, abbracciano tutto il centro storico e sono organizzati dal Comune di Verona in collaborazione con Christkindlmarkt di Norimberga. Ai mercatini si aggiunge: la Mostra dei Presepi in Piazza Bra, alla 35esima edizione, con un'esposizione di opere d'arte da tutto il mondo; il Natale in Arsenale, che propone creazioni dell'artigianato locale; le mostre «Natale a Verona», allestita nella Chiesa Santissimi Apostoli, e «Un Natale particolare» nella sede della prima circoscrizione; Verona Minor Hierusalem, suggestivo itinerario tra arte, storia e spirito alla scoperta di alcune chiese gioiello della città; Artigiani di Natale, viaggio nelle botteghe artigiane di Verona per scoprire le sorgenti della creatività; Natale a Cavallo, che consentirà di visitare a passo lento il territorio con soste utili per degustare i migliori prodotti tipici; Il cielo di Natale dalla Torre alla Funicolare, grazie alle quali i visitatori potranno vedere Verona dall’ alto. E molto altro ancora sarà offerto a residenti e turisti, a partire dalla Stella di Natale che dall'Arena scende su piazza Bra. Il tutto incorniciato dalle luminarie natalizie, protagoniste nelle principali vie e piazze di Verona.

Sboarina_presentazione_mercatini_natale-2

Si conferma la vocazione internazionale di Verona e si rinsalda ancora di più lo storico gemellaggio tra Verona e Monaco - ha detto il sindaco Federico Sboarina - Cultura, economia, internazionalizzazione sono cardini della nostra identità cittadina, lo dimostrano le numerose attività di cui la nostra città è stata protagonista quest'anno. L’insieme di questi fattori accresce la capacità attrattiva e la dimensione internazionale della nostra città tenendo conto che il nostro obiettivo è sviluppare le potenzialità turistiche di Verona investendo in progetti di valore. I nostri mercatini di Natale, uniti alle molte altre iniziative, ne sono un esempio perché sono un evento di alta qualità che non coinvolge più solo le piazze del centro storico, ma l'intera città e propone a visitatori e turisti un'esperienza diversa di Verona, come vera città del Natale d'Italia. In più, per lo stesso periodo, abbiamo organizzato, in collaborazione con Museo di Castelvecchio e Galleria d’Arte Moderna, due straordinarie mostre d'arte. A Castelvecchio sarà possibile ammirare l'evoluzione della pittura veronese tra '500 e '600, mentre alla GAM il tema cardine dell'esposizione sarà la maternità nella pittura moderna, con opere di Previati e Boccioni.

Ma a rendere unico il Natale in provincia di Verona saranno anche Gardaland, il Villaggio di Natale del Flover di Bussolengo, il Parco Natura Viva e poi Malcesine con la sua funivia che consente di raggiungere la cima del Monte Baldo. E anche il lago di Garda, insieme al suo entroterra, presenta tutta una serie di iniziative particolarmente suggestive tra mercatini, piste di pattinaggio, spettacoli in strada e castelli illuminati. Infine, anche la pianura veronese è coinvolta con Bevilacqua in cui l'atmosfera natalizia ammanterà il castello.

Sboarina_presentazione_foto_gruppo_mercatini_natale-2

Per scoprire i nostri consigli sui regali di Natale clicca qui

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Verona «capitale del Natale» del Nord Italia con più di mille eventi

VeronaSera è in caricamento