Morti sul lavoro, Verona è la provincia veneta dove se ne contano di più

Secondo i dati dell'Osservatorio Sicurezza sul Lavoro Vega Engineering di Mestre, nei primi undici mesi dello scorso anno, Verona ha fatto registrare il maggior numero di infortuni mortali totali della regione (26)

Foto di repertorio

Ancora una volta il Veneto fa registrare una delle situazioni più drammatiche in Italia per le morti bianche. Ancora una volta, come negli ultimi dieci anni, è tra le regioni in cui si muore di più. Con 87 vittime tra gennaio e novembre 2019 è al quarto posto nella triste graduatoria nazionale dopo Lombardia, Emilia Romagna e Lazio. Un amaro primato, insomma, che sembra non abbandonare il Veneto.

Mauro Rossato, presidente dell'Osservatorio Sicurezza sul Lavoro Vega Engineering di Mestre, ha presentato così l'ultima indagine elaborata dal proprio team di esperti sull'emergenza morti bianche in Veneto. Ed ha aggiunto: «Sebbene rispetto al 2018 si evidenzi in regione un decremento totale della mortalità pari al 23%, rimane sempre la drammaticità del numero delle vittime: 87. Vale a dire una media di 8 morti al mese».

Nei primi undici mesi dello scorso anno, Verona ha fatto registrare il maggior numero di infortuni mortali totali (26), seguita da Vicenza (17), Padova (14), Venezia e Treviso (11), Rovigo e Belluno (4). Invece, se si escludono le morti in itinere, ovvero i decessi nel tragitto tra casa e lavoro, Verona condivide il primato con Vicenza con 14 vittime. Seguono Padova (8), Treviso (7), Venezia (4), Rovigo (3) e Belluno (2).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La maggior parte dei lavoratori deceduti aveva un’età compresa tra i 45 e i 54 anni (32 su 87). Gli stranieri deceduti sul lavoro sono 19. E i settori maggiormente colpiti sono quelli manifatturiero, delle costruzioni, trasporto e magazzinaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La montagna vicino Verona: 5 fantastiche escursioni a due passi dalla città dell'amore

  • La bella iniziativa del Comune di Bussolengo che favorisce il turismo e andrebbe imitata

  • Coronavirus: in Veneto segnalati +29 casi positivi, a Verona +263 isolamenti in un giorno

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • Si è spento il veronese Alberto Bauli, re del Pandoro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento