Palpeggia più volte ragazzina sul bus, 50enne veronese condannato

Tra il 2015 e il 2016 avrebbe palpeggiato per quattro volte una 18enne su un mezzo pubblico. Due anni e mezzo di reclusione, la sua pena

Foto di repertorio

Due anni e mezzo di reclusione. Questo è quanto dovrà scontare un 50enne veronese, accusato di aver più volte molestato un 18enne a bordo di un autobus. Come scritto su TgVerona, l'uomo per quattro volte avrebbe palpeggiato la ragazzina, tra il 2015 e il 2016. Per problemi personali, lei inizialmente non l'ha denunciato, ma la paura di incontrarlo di nuovo spinse la famiglia a prenderle un motorino, così che non dovesse più salire sul mezzo pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La montagna vicino Verona: 5 fantastiche escursioni a due passi dalla città dell'amore

  • La bella iniziativa del Comune di Bussolengo che favorisce il turismo e andrebbe imitata

  • Coronavirus: in Veneto segnalati +29 casi positivi, a Verona +263 isolamenti in un giorno

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento