menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Presentazione della Christmas Run

Presentazione della Christmas Run

Melegatti Christmas Run, la corsa dei Babbi Natale sarà virtuale e solidale

Iscrizioni online aperte fino 21 dicembre. A tutti i partecipanti sarà inviato un pettorale personalizzato, con nome e numero e il vestito con cui correre in favore di Fondazione Heal

Sport, divertimento e solidarietà. Sono questi i punti di forza della Melegatti Christmas Run "Virtual Edition" che, in una forma completamente rinnovata, nel pieno rispetto della norme anti-Covid, si terrà in tutta Italia e all'estero da domani, 13 dicembre, al 25 dicembre. Dodici giorni per camminare o correre, dove si vuole e in maniera individuale, senza creare alcun pericolo di assembramento. Un'edizione speciale, aperta a tutte le regioni d'Italia e anche dall'estero, a cui potranno aderire un massimo di 2.000 partecipanti, tutti collegati attraverso le immagini delle loro performance sportive pubblicate in rete con l’hashtag #melegattichristmasrunverona.

L’iniziativa è realizzata da Gaac 2007 Veronamarathon, in collaborazione con il Comune di Verona, con il supporto degli sponsor Melegatti, Cantine Valpantena e Joma. Un grande momento online di festa dello sport, i cui proventi saranno devoluti a Fondazione Heal, impegnata nella ricerca in campo neuro-oncologico pediatrico.

La partecipazione è libera, non sono richiesti tesseramenti federali o certificati medici. È consigliato percorrere una distanza di 5 o 10 chilometri, ma non è vincolante. Le iscrizioni, aperte fino 21 dicembre, sono da effettuarsi tramite il nuovo sito ufficiale. A tutti i partecipanti sarà inviato un pettorale personalizzato, con nome e numero, e il vestito da Babbo Natale. Riceveranno, inoltre, un pandoro da 750 grammi, una bottiglia di vino, un voucher sconto da spendere online per l’acquisto di materiale sportivo e un attestato di partecipazione.

L’evento è stato presentato dall’assessore allo sport e tempo libero di Verona Filippo Rando, insieme al presidente di Veronamarathon Stefano Stanzial e al direttore marketing di Melegatti Massimo Nichele.
«Anche quest’anno, seppur in maniera virtuale, la Melegatti Christmas Run si terrà - ha dichiarato Rando - Un risultato per nulla scontato in questo periodo, dove l’organizzazione degli eventi è fortemente vincolata. Un grande appuntamento per lo sport e per la solidarietà, visto che parte del ricavato verrà devoluto a una fondazione che si occupa della ricerca in campo neuro-oncologico pediatrico. Nonostante l’emergenza sanitaria, quindi, non ci fermiamo, ma guardiamo avanti, con la speranza di poter ripartire presto con tante e nuove opportunità».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Veneto in area "rosso scuro" per l'Europa. Zaia: «Dati fuorvianti»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento