rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Migliaia di Babbi Natale pronti ad invadere Verona: domenica parte la Melegatti Christmas Run

Due i percorsi a disposizione dei partecipanti, che partiranno alle ore 9 del 19 dicembre da piazza Brà

Si avvicina sempre più domenica 19 dicembre, quando migliaia di Babbi Natale correranno per 5 o 10 chilometri per il centro storico di Verona, in occasione della Melegatti Christmas Run Verona che vede lo start fissato alle ore 9. L'evento è stato presentato mercoledì mattina nella Sala Arazzi, Comune di Verona alla presenza delle autorità cittadine e degli sponsor.

La società organizzatrice Gaac Veronamarathon 2007 Asd, che poche settimane fa ha festeggiato il successo di Hoka Verona Marathon, Zero Wind Cangrande Half Marathon e Avesani Last 10k, da anni ha a cuore la realizzazione di un evento pensato per tutti e per la città di Verona. Una festa per adulti e bambini, che ha un sapore ancora più piacevole dopo la rinuncia dello scorso anno a causa della pandemia da Covid-19.

L'assessore allo Sport del Comune di Verona Filippo Rando ha così sintetizzato la Melegatti Christmas Run Verona: «È una grande soddisfazione vedere questo fiume di Babbi Natale correre per Verona, una occasione per scambiarsi gli auguri per le imminenti festività ma in maniera disciplinata. Ringrazio il Presidente organizzativo Stefano Stanzial perché questa manifestazione è un segnale che ci sono di nuovo tutti gli ingredienti per una giornata di festa e sport che contribuisce a tenere alto il nostro morale. Grazie a Melegatti e a tutti gli sponsor, quando le aziende private si avvicinano alle iniziative della nostra città è sempre un bellissimo segnale. Grazie anche alla Polizia Municipale che permette lo svolgimento ordinato dell’intero evento». Presente anche il Commissario della Polizia Municipale Claudio Marai che ha illustrato le criticità della gestione del percorso da 5 e 10 chilometri e l'impegno dei suoi uomini.

«L’assessore ha toccato i punti importanti - ha sottolineato il presidente di Gaac Veronamarathon 2007 Asd Stefano Stanzial -, questa è l’unica manifestazione da noi organizzata a carattere ludico-motorio ed è una giornata dedicata alla città e alle famiglie per festeggiare l’arrivo del Natale invadendo pacificamente la città. Grazie a chi parteciperà e porterà allegria e festa nella città di Verona, una festa che abbiamo atteso dopo lo stop dello scorso anno. Per accedere alla manifestazione sarà necessario esibire il Green Pass e indossare la mascherina nelle fasi pre e post-manifestazione mentre durante la gara non sarà necessario. Piazza Bra si prepara a brindare con 4mila persone!»

Così invece il direttore Marketing Melegatti Massimo Nichele: «Con grande entusiasmo partecipiamo come main sponsor alla Christmas Run 2021. Ancor di più quest’anno, dopo l’edizione virtuale del 2020, questo evento rappresenta un momento di condivisione e gioia per tutta la città di Verona e per il nostro team, presente alla maratona con le loro famiglie, vestiti da Babbo Natale Blu, iconico colore Melegatti. Un grazie sentito da parte del presidente Roberto Spezzapria e dell’amministratore delegato Giacomo Spezzapria a Verona Marathon, a Stefano Stanzial e a tutto il suo team per l’efficiente organizzazione e la proficua collaborazione, che si rinnova ogni anno dal 2018. Un ringraziamento speciale va anche a tutti ciò che rendono possibile questo evento, a partire dall’amministrazione comunale e le autorità di pubblica sicurezza».

Presente anche la Consigliere di AGSM AIM Francesca Vanzo: «È sempre un piacere affiancare il Comune e gli organizzatori di questi eventi, specialmente dopo la pandemia quando un abbraccio sportivo è ancora più caloroso. Arrivederci a domenica e in bocca al lupo a tutti».

«Siamo contenti di esserci - ha concluso il consigliere Fidal Regione Veneto Daniela Malusa -, dopo il successo della Verona Marathon di un mese fa della manifestazione competitiva è bello che ci sia un evento per le famiglie. In bocca al lupo a tutti».

IL PERCORSO - Due diversi percorsi, 5 o 10 chilometri, entrambi con partenza e arrivo a Piazza Bra. Da qui si dirigeranno verso Via Roma e Ponte Castelvecchio per costeggiare il Lungadige Campagnola, attraversare il Ponte della Vittoria e dirigersi in Corso Portoni Borsari. Il passaggio in Piazza Erbe prima di transitare in Piazza Dante, lungo il Corso Sant'Anastasia dal quale, attraverso Via San Michele alla Porta, si giunge sul Lungadige Panvinio. Si corre su via Garibaldi in direzione di Piazza Vescovado per transitare su via Ponte Pietra e Ponte Nuovo dalle quali raggiungere il Lungadige Rubele. Gli stradoni S. Fermo e Maffei e il passaggio in via Degli Alpini riportano gli atleti in partenza in zona Gran Guardia.

Chi decide di correre i 10 chilometr imboccherà Via Roma ma prenderà poi Corso Castel Vecchio e attraverso il Largo Don Bosco giungerà in Corso Porta Palio. Da via Scalzi, passando in Piazza Simoni si giunge a Porta Palio dalla quale ci si dirige in Piazza S. Zeno. Porta S. Zeno e via Lega Veronese conducono sul Ponte Risorgimento e il Lungadige Cangrande, qui il percorso si congiunge con quello di 5 km.

PACCO GARA - L’azienda dolciaria veronese Melegatti che ha ricevuto il Certificato di Privativa Industriale dal Ministero di Agricoltura, Industria e Commercio del Regno d’Italia per aver inventato, nel 1894, il nome, la forma e la ricetta del Pandoro, è da anni a fianco di Verona Marathon. Melegatti contribuisce al pacco gara che riceveranno gli atleti con un tradizionale pandorino ed una confezione di brioche, un prodotto nuovo che si aggiunge alle bontà prodotte dall’azienda.
Rinnova la partnership anche Cantina Valpantena, nata nel 1958 come associazione cooperativa tra alcuni viticoltori veronesi, che fonde tradizione e innovazione tecnologica per portare ad un eccellente e costante livello qualitativo dei prodotti. Cantina Valpantena omaggia gli atleti con una bottiglia di vino. Sempre più stretta la collaborazione con Pastificio Avesani, azienda veronese che dal 1951, porta avanti la passione di produrre pasta fresca fatta in casa con in migliori ingredienti arricchendoli con la bontà della tradizione, un connubio perfetto che impreziosisce il pacco gara con un ricco cofanetto. Nuova è invece l’intesa con Merlini, storica azienda veronese dei primi del ‘900 specializzata nella lavorazione e nella conservazione, secondo la tradizione di antiche ricette mediterranee, di funghi spontanei di bosco.

Le iscrizioni online sono chiuse, mentre si possono ancora fare presso i negozi Decathlon di San Giovanni Lupatoto e di Dossobuono di Villafranca. Sarà inoltre possibile iscriversi anche in Piazza Bra, sabato 18 dicembre dalle 10 alle 19 e domenica 19 dicembre dalle 7 alle 9 davanti a Palazzo Barbieri.
Le quote sono 6 euro per ragazzi under 18 (gratis fino a 10 anni compiuti) con pettorale, cappellino di Babbo Natale e pacco Natale; 12 euro adulto senza vestito, con pacco Natale e pettorale. Ricco il pacco Natale, in cui saranno presenti i prodotti offerti.
Per partecipare si dovrà esibire il green pass al momento dell’iscrizione, e verranno applicate le regole previste per le manifestazioni sportive, con obbligo della mascherina nelle fasi precedenti e successive all’evento, togliendola solo durante il percorso. Domenica il ritrovo sarà alle 7 in piazza Bra con partenza alle 9. A garantire il regolare flusso del traffico cittadino sarà la Polizia locale, che presiederà le vie della città.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliaia di Babbi Natale pronti ad invadere Verona: domenica parte la Melegatti Christmas Run

VeronaSera è in caricamento