menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre 4 mila adolescenti attesi all'Agsm forum per il Meeting diocesano

I ragazzi dai 14 ai 18 anni della provincia di Verona e della costa lacustre bresciana, s'incontreranno al Palazzetto scaligero nella giornata di domenica 30 settembre che tradizionalmente dà il via al nuovo anno pastorale

“Mi fido di te! Cosa sei disposto a vincere” è il tema da cui prende spunto l’edizione 2018 del Meeting diocesano degli Adolescenti, in programma domenica 30 settembre all’Agsm Forum di Verona. Presente anche il vescovo di Verona, mons. Giuseppe Zenti, che celebrerà la Santa Messa assieme a ragazzi e animatori di tutte le parrocchie della diocesi.

Al palazzetto sono attesi, infatti, più di 4 mila adolescenti, dai 14 ai 18 anni, provenienti dalla provincia scaligera e dalla sponda bresciana del Lago di Garda (che ricade all’interno della diocesi di Verona), per vivere l’evento organizzato dal Centro di Pastorale Adolescenti e Giovani (Cpag), che tradizionalmente dà il via al nuovo anno pastorale. Per i diciassettenni e i diciottenni il raduno partirà il giorno precedente, sabato 29 settembre, con la Festa del passaggio (17enni) e il Party con… me (18enni), i due appuntamenti rivolti esclusivamente ai giovanissimi e pensato come conclusione simbolica del percorso da adolescenti.

Nella giornata di domenica, all’interno del palazzetto si alterneranno momenti di preghiera, riflessione e spettacolo inerenti alla tematica proposta. Ai ragazzi sarà proposta la visione di una provocazione animata messa in scena dagli animatori del Cpag. Le vicende e le decisioni a cui è chiamato il protagonista, un giovane atleta, diventano un rimando all’annunciazione di Maria che, sceglie di farsi “serva del Signore” dicendo il suo “Eccomi”. Prenderanno parte alla provocazione anche i ragazzi de “La grande sfida”, realtà impegnata a diffondere la cultura dell'inclusione e a promuovere l'autonomia e la qualità della vita di chi è diversamente abile.

A spiegare i contenuti di questa edizione del Meeting è don Giampaolo Melchiori direttore del Centro di Pastorale Adolescenti e Giovani: «Il tema di quest’anno, è una modalità più attuale per comunicare un messaggio molto bello, quello che Dio dice a ciascuno di noi: “io mi fido di te”. E proprio per questo anche noi possiamo dare la nostra risposta; una risposta che ha chiesto anche papa Francesco ai giovani, è l’“eccomi” che dice Maria e che significa “ci sto! Voglio giocarmi fino in fondo”».

«I nostri adolescenti, che talvolta possono sembrare allo sbando, hanno sempre domande vere e profonde – prosegue don Giampaolo – noi cerchiamo di toccare i loro cuori, di provocarli, di mettere loro davanti ciò che ci sembra chiedano veramente: autenticità, profondità, verità. Facciamo appello all’infinita bellezza che portano dentro».

La mattinata si concluderà con la Santa Messa celebrata dal vescovo Giuseppe Zenti, mentre nel pomeriggio spazio al divertimento, con i balli di gruppo e l’animazione del gruppo N-Joy. Parallelamente alla festa, nel Palatenda adiacente all’Agsm Forum, sarà allestita una cappellina per l’adorazione del Santissimo; lì saranno presenti anche alcuni sacerdoti, disponibili per parlare e per confessarsi. L’evento sarà trasmesso in diretta tv su Telepace.

MEETING 1-2

Festa del passaggio e Party con… me

Come accennato, a partire dal giorno precedente, sabato 29 settembre, si svolgeranno anche “Festa del Passaggio” e “Party con… me”, due momenti dedicati esclusivamente ai diciassettenni e ai diciottenni. I primi si ritroveranno all’istituto Alle stimmate e dal lì partiranno per un percorso itinerante nel centro città, alla scoperta di giovani santi veronesi che hanno lasciato un segno attraverso un passaggio di fede nella loro vita. La sera vivranno un momento di preghiera sul terrazzo di San Zeno in Monte, ospiti dell’opera don Calabria.

I diciottenni, invece, avranno come punto di raccolta l’istituto Fortunata Gresner e, attraverso l’ascolto di una serie di testimonianze, saranno invitati a riflettere su come l’età della maturità li chiami a compiere scelte importanti per il proseguo della loro vita. Per loro la veglia serale si svolgerà nella chiesa di San Bernardino. Passata la notte in alcuni istituti religiosi cittadini, la domenica mattina, s’incammineranno tutti assieme verso l’Agsm Forum, dove si ricongiungeranno con gli altri adolescenti per vivere la messa con il vescovo Zenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento