Torna la marcia ‘Sei Ville’ e cerca giovani a cui passare il testimone

La storica marcia veronese è arrivata alla sua 47° edizione, che si svolgerà domenica 14 aprile e per la quale sono attese tra le 4 mila e le 5 mila persone

Immagine generica

La marcia ‘Sei Ville’ compie 47 anni ed è alla ricerca di giovani a cui passare il testimone. Per la tradizionale corsa non competitiva, che coinvolge il territorio e le colline della Valpantena, è già pronta la riga di partenza. Domenica 14 aprile sono attese tra le 4 mila e le 5 mila persone. Ma gli organizzatori dell’associazione Marciatori Mondadori puntano a coinvolgere soprattutto le nuove generazioni, “per riscoprire il valore di stare insieme ma anche per contribuire all’organizzazione di una delle corse storiche di Verona”.

Il ritrovo per podisti, giovani, ma anche famiglie con passeggini e bambini, sarà dietro lo Sporting Club Verona, in via Banchette. Le partenze alle ore 8.30 e alle 9. I partecipanti potranno scegliere tra tre percorsi, il più breve da 6 chilometri, con ristoro all’interno dell’agriturismo Corte San Felice, e due più impegnativi da 12,5 e 18,5 chilometri, che passeranno dal parco di San Fidenzio e faranno tappa al frantoio Salvagno.

L’arrivo per tutti sarà allo Sporting Club Verona dove sarà organizzato un rinfresco e gli iscritti alla marcia potranno pranzare al prezzo di 9 euro.

Le iscrizioni sono ancora aperte, basta recarsi allo Sporting Club, telefonare al numero 045977700 o andare sul sito www.marciatorimondadori.it. La quota è di 3 euro con un piccolo pacco gara, o di 1 euro e 50 per chi vuole fermarsi ai punti ristoro.

L’iniziativa è stata presentata dall’assessore allo Sport Filippo Rando, insieme al presidente dell’associazione Marciatori Mondadori Renato Salvi, alla vicepresidente Annamaria Gini e al direttore dello Sporting Club Verona Michele Leorini.

«Si tratta di una delle marce storiche del territorio veronese – ha detto Rando -, un’iniziativa che di anno in anno si rinnova coinvolgendo sempre più partecipanti. E tutto questo grazie alla passione e dedizione degli organizzatori che giustamente cercano dei giovani che abbiano voglia di impegnarsi per realizzare le prossime edizioni».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Scomparso da Sant'Ambrogio di Valpolicella, 18enne ritrovato a Portici

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento