rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Attualità Centro storico / Piazza Bra

Ultimo giorno del congresso delle famiglie: a Verona ospite Legrottaglie e via al corteo

Così l'ex calciatore della Juventus Nicola Legrottaglie dal palco del WCF: «Mi chiedono tanto dell'uomo e della donna. Io faccio l'esempio della squadra. Io ero bravo in difesa, giocavo con campioni bravissimi in attacco. L'uomo e la donna sono come una squadra»

Ultimo giorno in Gran Guardia a Verona per il congresso mondiale delle famiglie che ha visto quest'oggi tra i presenti anche l'ex calciatore della Juventus, e non solo, Nicola Legrottaglie: «Da giocatore non ero un attaccante e non lo sono neppure ora. Non ho mai l’intenzione di attaccare nessuno. - aveva detto Legrottaglie annunciando la sua presenza al congresso - Ero e sono un difensore. Difendo la mia libertà di affermare i principi che ho scelto di seguire, con gli stessi diritti che chiunque ha di seguire i propri. Io non so cosa diranno gli altri relatori e non posso essere responsabile delle loro eventuali posizioni estremiste. Io sono qui per parlare d’amore. Quell’amore che ricevo e condivido con mia moglie e mio figlio. La mia famiglia».

L'intervento dell'ex calciatore Nicola Legrottaglie al congresso mondiale delle famiglie

«Tanti attaccano la famiglia perchè vedono famiglie non perfette. - ha quindi ribadito Legrottaglie dal palco del congresso di Verona - Ma chi è perfetto? Mi chiedono tanto dell'uomo e della donna. Io faccio l'esempio della squadra. Io ero bravo in difesa, giocavo con campioni bravissimi in attacco. L'uomo e la donna sono come una squadra».

La diretta del congresso mondiale delle famiglie

Nel frattempo dalle 12 di oggi, all'esterno della Gran Guardia, si è radunata una vasta folla di persone per l'avvio della "marcia della famiglia" che si snoderà lungo un percorso di due chilometri circa per le vie cittadine. Le persone che parteciperanno al corteo sarebbero circa 10mila, secondo le prime stime delle forze dell'ordine. Tra le tante bandiere sventolanti in piazza quelle di Alleanza cattolica, dei Giuristi per la vita, del Movimento per la vita, gruppi mariani e devozionali e pro-vita. Al termine della marcia, sul palco saliranno il sindaco di Verona Federico Sboarina, l'assessore regionale veneto Elena Donazzan e non mancheranno i saluti finali di Massimo Gandolfini e degli altri organizzatori del congresso delle famiglie. 
   

La "marcia mondiale della famiglie" in diretta da Verona
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo giorno del congresso delle famiglie: a Verona ospite Legrottaglie e via al corteo

VeronaSera è in caricamento