Attualità Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Presidente ordine dei medici Giovanni Leoni: «Contagi su per altri 10 giorni, poi discesa»

Sullo stop ad AstraZeneca il presidente dell'Omceo Venezia Giovanni Leoni spiega: «Per mettere in relazione il vaccino con i decessi ci vuole tempo. Possiamo solo sperare che non ci siano problemi, io conterei su un'accelerazione della campagna di vaccinazione»

Vaccini

In Veneto «vedremo un aumento dei contagi almeno per i prossimi 10 giorni, non ci sono elementi perché ci sia una inversione di tendenza». Lo afferma parlando all'agenzia Dire Giovanni Leoni, il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia. In anticipo su tutti, il presidente Leoni aveva in passato affermato che il Veneto stava andando verso la zona rossa, oggi i fatti gli danno ragione e c'è da augurarsi che non venga smentito anche sul pronosticato calo futuro dei contagi tra una decina di giorni. Ora, aggiunge infatti il presidente Leoni, «più la zona rossa sarà rigida e più veloce sarà poi la caduta dei contagi». Certo, «l'auspicio è che il governo dia ristori alle categorie che sono chiuse un'altra volta, per dare un segnale e una prospettiva, oltre ad un aiuto concreto».

Vaccini AstraZeneca

In merito alla questione della sospensione in Italia del vaccino AstraZeneca, il presidente Leoni afferma che al momento c'è «un'attenzione spasmodica per la problematica dei vaccini, come mai in passato». Lo stesso presidente dell'Omceo Venezia, Giovanni Leoni, sempre parlando all'agenzia Dire poi aggiunge: «Sono stati riscontrati episodi tromboembolici con decessi di persone anche in buona salute, che sono da definire, ma per mettere in relazione il vaccino con questi decessi ci vuole tempo, vanno analizzati i dati per capire se ci sono analogie, vanno fatte le autopsie per capire tutte le cause del decesso e vedere se ci sono fattori scatenanti comuni». 

Vista l'attuale situazione, il presidente Leoni spiega che «gli accertamenti vanno fatti nel minore tempo possibile». Una volta effettuati i dovuti accertamenti, «servirà una riunione politica per capire la formula di presentazione dei risultati, che deve togliere qualsiasi dubbio o nebbia sulla situazione». Ciò detto, conclude Leoni, «possiamo solo sperare che non ci siano problemi, io conterei su un'accelerazione della campagna di vaccinazione».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presidente ordine dei medici Giovanni Leoni: «Contagi su per altri 10 giorni, poi discesa»

VeronaSera è in caricamento